Ad Avola un'esperienza indimenticabile per il Castanea Baskin Messina

E’ andato in archivio, ottenendo numerosi consensi, il primo torneo regionale denominato [email protected], svoltosi lo scorso fine settimana al Palasport di Avola (Sr), manifestazione che ha regalato grandi emozioni al gruppo del Castanea Baskin Messina. La squadra biancorossa ha fornito ottime indicazioni anche sotto l’aspetto tecnico, centrando due vittorie in altrettante uscite sui padroni di casa dello Zuleima Noto e dell’Avola ma certamente l’affermazione più importante è quella rappresentata dalla coesione di un gruppo che lo scorso ottobre è partito per questa avventura e che sette mesi dopo può ritenersi soddisfatto per la positiva riuscita del progetto dall’alta valenza
morale.
Un pomeriggio di sano sport caratterizzato dall’inclusione di atleti normodotati e affetti da disabilità vissuto con gioia da oltre 56 persone che hanno composto la numerosa delegazione del Castanea Baskin tra giocatori, allentori, istruttori, le famiglie degli atleti e la delegazione del partner SSR (servizi sanitari riabilitativi), presente al gran completo col presidente Mimmo Arena e il direttore sanitario Antonio Epifanio. Il Castanea intende complimentarsi con le selezioni di Avola e Noto per l’ottima riuscita dell’evento che ha visto la partecipazione di numerose province isolane.
A margine dell’intenso pomeriggio vissuto le considerazioni rilasciate dal coach del Castanea Baskin Filippo Frisenda: “Ho visto tanta gioia sul volto dei ragazzi, il risultato oggi interessa poco l’importante è essere presenti ad eventi del genere. Sottolineo la partecipazione collettiva, i ragazzi si sono sentiti partecipi nel vivere un gruppo ed
una squadra, fidandosi l’uno dell’altro e vivendo in libertà le regole uguali a quelle di un contesto sportivo. Si sta creando un clima positivo, i problemi passano in secondo piano. Spero che l’avventura si ripeta perchè con questi ragazzi viviamo sensazioni uniche”.
Ha parlato anche il presidente dell’SSR Mimmo Arena: “Ringrazio tutti i partecipanti, mi sono emozionato pensando che in poco tempo abbiamo messo in piedi questa squadra speciale. Meriti al Castanea e alle famiglie che sono sempre stati accanto a questi ragazzi. Adesso siamo pronti a vivere la nuova tappa di Reggio Emilia, ancora più avvincente. L’obiettivo anche della società che rappresento è quello di poter dare un contributo sempre maggiore rispetto a quello precedente”.
Questa la squadra impegnata ad Avola:
Siracusano Simona; Giorgianni Emanuele; Gozzi Franceco; Lo vecchio Santino; Santoro Simone; Capuano Alessandro; Donia Ludovica; Marano Martina; Siligato Dario (Capitano); Capuano Davide; Cerminara Ester; Saccà Alessandro; Santoro Domenico; Portaro Gaetano; Urbani Gianfranco; Corvaja Paolo (Vice Capitano); Frisone Salvatore; Campanella Antonino
Staff
Coach Frisenda Filippo, Daniela Astone (Fisioterapista ed Istruttore), Ardizzone Giusi (Tutor), Cristina Runci (Tutor), Saccà Alessandro (Istruttore).
Commenta
(Visited 24 times, 1 visits today)

About The Author

www.steroid-pharm.com

www.unc-mps.com.ua

Наш интересный сайт , он рассказывает про Бурик З. М. www.economyandsociety.in.ua/