Alla Dinamo Sassari il Trofeo Meridiana. Avellino ko 79-72

La sfida. Coach Pasquini manda in campo Hatcher, Randolph, Devecchi Polonara e Jones, coach Oldoini risponde con Wells, D’Ercole, Sekelja Leunen e Rich. Jones e Hatcher aprono le danze in un avvio di difesa attenta che impedisce alla Scandone di trovare la via del canestro nei primi quattro minuti di gioco. Leunen sblocca i suoi dall’arco e la prima frazione procede punto a punto con l’attacco biancoblu guidato da Jones. Le occasioni dalla lunetta e un Rich decisamente in forma chiudono i primi dieci minuti 20-15 per gli irpini. Scrubb e Rich allungano portando il vantaggio in doppia cifra, capitan Devecchi dai 6,75 e Randolph accorciano le distanze. Wells ai liberi e l’ex biancoblu D’Ercole che si alza da tre suonano la carica alla corsa dei lupi che incrementano il vantaggio. Hatcher, Polonara e Randolph capitalizzano dalla lunetta, Tavernari dà il proprio contributo alla causa e in finale di periodo Bamforth prende in mano la squadra firmando il -5 (34-39). Nella ripresa Randolph e Hatcher siglano la parità, D’Ercole ci mette una tripla, Randolph, Bamforth e un Tavernari carico da tre accendono l’attacco biancoblu e il vantaggio al venticinquesimo è sul 48-42. Coach Oldoini chiama il time out. Devecchi ribadisce dalla lunga, è ancora Rich a guidare la reazione dei lupi, Stipcevic riporta il vantaggio dei padroni di casa sul +6 e chiude la terza frazione 59-53. Hatcher firma l’allungo sassarese in doppia cifra, l’attacco irpino è sempre sulle spalle del numero 25, Stipcevic in contropiede per Polonara che si fa trovare pronto. Battuta d’arresto per entrambi gli attacchi, Randolph sblocca il Banco, Wells trascina i suoi che riducono il gap e stringono in difesa. Bamforth e Jones tengono vivo il vantaggio e i tiri dalla lunetta del play biancoblu mettono il punto sulla vittoria della Dinamo: finisce 79-72.

Dinamo Banco di Sardegna 79- Scandone Avellino 72

15-20; 19-19; 25-14; 20-19

Dinamo Banco di Sardegna. Spissu, Gallizzi, Casula, Bamforth 19, Devecchi 7, Randolph 10, Jones 12, Stipcevic 2, Hatcher 13, Polonara 8, Picarelli, Tavernari 8. All. Federico Pasquini.

Scandone Avellino. Zerini 19, Wells 15, Bianco, Abrescia, D’Ercole 11, Leunen 6, Scrubb 4, Morse 3, Sekelja 2, Rich 21, Parlato. All. Massimiliano Oldoini.

Arbitri i signori Martino Galasso, Alessandro Vicino e Marcello Callea

Premiazione. E’ stata Rosella Iandolo, della Direzione acquisti di Meridiana, a premiare la Dinamo prima classificata, consegnando la coppa al capitano Jack Devecchi e la targa per l’MVP Scott Bamforth, 25 punti nella gara di ieri contro la Virtus Bologna e 19 punti, 5 rimbalzi e 6 falli subiti nella finale contro la Scandone Avellino. Per la seconda classificata, la Scandone Avellino a ritirare la coppa è stato il capitano Maarten Launen. Terza e quarta classificate, Virtus Bologna e Cagliari Dinamo Academy, premiate da Piergofferdo Inzaina dell’Ufficio Marketing Meridiana, che ha consegnato le targhe ai due capitani Guido Rosselli e Lorenzo Bucarelli.

Comunicato a cura di Ufficio Stampa Dinamo Banco di Sardegna

Commenta
(Visited 38 times, 1 visits today)

About The Author

ссылка www.nl.ua

ссылка