MIGLIORE IN CAMPO SCOTT MCRAE

Una Allianz implacabile supera anche la Nature Nardò (79 – 61) e porta a tre la striscia di vittorie dopo la sconfitta a Sarno. Coach Coen deve fare i conti con le precarie condizioni di Antonio Serroni mentre Nardò continua ad essere orfana di Provenzano.

Migliore in campo è stato Scott Mc Rae, autore di 21 punti, 8 rimbalzi, 2 stoppate e 3 palle recuperate, per una valutazione complessiva di 28.

Cominciano bene i padroni di casa, con Mc Rae assoluto protagonista. Gli ospiti, però, tengono bene il campo, con Colella e Bjelic (12 – 9 al 5’). I punti di Ricci valgono il primo allungo di fine frazione.

Nella prima fase del secondo quarto la Allianz non riesce a incrementare il vantaggio (34 – 26 al 15’). I canestri De Fabritiis e Brunetti (miglior rimbalzista del match) valgono il divario da doppia cifra prima del riposo lungo.

Al rientro dagli spogliatoi torna protagonista Mc Rae mentre De Fabritiis diventa immarcabile e la Allianz piazza un parziale di 11 – 2. Nardò sente i colpi delle continue conclusioni dei gialloneri e la Allianz può cominciare a gestire il finale del match, con 23 punti di vantaggio all’ultimo riposo.

Nel quarto finale la Allianz non riesce a restare adeguatamente concentrata e gli ospiti provano l’ultimo tentativo di ricucire lo strappo (73 – 58 al 37’). Ma i canestri finali di Romano e Mc Rae evitano ogni rischio.

La Allianz resta sempre al secondo posto in classifica, dove ha raggiunto la Cesarano Scafati (che ha riposato), in attesa del turno di riposo della battistrada Gustarosso Sarno (vincitrice a Pozzuoli).

Domenica prossima ci sarà la trasferta al PalaDeLeo di Cerignola, per il derby di Capitanata con la Castellano.

I tabellini

ALLIANZ SAN SEVERO – NATURE NARDO’ 79 – 61

Allianz San Severo: Romano 4, Cota 5, Ricci 21, Mc Rae 21,Ciavarella, Filippini 2, Porfido 2, Serroni 4, Brunetti 9, De Fabritiis 11. All. Coen.

Nature Nardò: Colella 9, Dell’Anna M., Manca 8, Dell’Anna D., Bjelic 25, Durante 3. Ferilli D. 3, Ferilli G. 9, Chirico 4, Laudisa. All. Quarta.

Arbitri: Nicola Conterosito di Matera e Michela Padovano di Ruvo di Puglia.

Parziali: 23 – 16; 44 – 31; 67 – 44; 79 – 61.