Amatori Pescara, tutto pronto per il big match contro Recanati

Amatori Pescara-Recanati: scontro diretto per il secondo posto

 
​Il palazzetto di Pescara apre le sue porte a una delle partite più interessanti della serie B, un match tra quelli che alla fine risulteranno decisivi per definire la griglia dei playoff. L’Amatori si prepara a ospitare l’US Basket Recanati di coach Piero Coen, attualmente stabile al secondo posto della classifica con 24 punti, due in più della squadra abruzzese. Vincendo, Grosso e compagni agguanterebbero i marchigiani, praticamente sorpassandoli in virtù del confronto diretto.
All’andata, infatti, Pescara vinse nettamente, giocando una delle partite migliori di tutto il campionato. La chiave di quel match fu nel primo quarto, giocato in maniera perfetta e chiuso addirittura con 17 punti di vantaggio. Leonzio e soci furono poi in grado di gestire la gara senza dare spazio alla rimonta marchigiana. Il miglior realizzatore biancorosso fu Andrea Capitanelli, che si è ripetuto proprio nel turno scorso sul parquet di Ortona: il pivot di origini laziali cercherà di ripetere nuovamente una prestazione su questi livelli. Recanati è apparsa in evidente crescita rispetto all’inizio del girone d’andata, ma anche l’Amatori sta cementando i propri sincronismi, nonostante qualche passo falso dettato da un calendario difficilissimo e dai soliti problemi di infortuni. C’è tutto il tempo per rimediare.
La squadra della città di Leopardi ha, sulla carta, uno dei roster migliori del girone e forse, in assoluto, è quello che ha più qualità individuale. L’obiettivo dei marchigiani è l’immediata risalita in serie A, dopo l’amara retrocessione dello scorso anno. Per rilanciare le proprie ambizioni, poche settimane fa è stato inserito, in un quadro già competitivo, anche Gionata Zampolli, uno degli esterni più talentuosi di questa categoria e anche protagonista della Nazionale italiana della disciplina del 3×3.
Già in estate gli obiettivi erano altissimi, con le firme di Vincenzo Di Viccaro e di Giorgio Broglia, in uscita da quella Montegranaro appena promossa. La regia è stata affidata a Francesco Guarino, una vita tra A2 e serie B, per sostituire Daniele Merletto che non aveva passato le visite mediche. Attilio Attila Pierini eYande Fall sono gli altri due lunghi a disposizione di coach Coen e il settimo over è la polivalente ala Giacomo Gurini. La società marchigiana avrebbe volentieri adottato la rotazione a otto senior ma l’altro Gurini, Andrea, ha preferito avere più minutaggio nell’ambiziosa Senigallia.
Coach Rajola ha presentato così il match: “siamo pronti per giocare il terzo big match in quattro partite. Si tratta di una partita davvero importante per la classifica, contro la squadra che forse ha i giocatori più blasonati dell’intero girone con un allenatore che è sempre stato al vertice di questa categoria. Noi stiamo finalmente recuperando un pochino di forma, con il miglioramento delle condizioni di alcuni giocatori. Anche Recanati sta un po’ meglio rispetto all’andata. Proveremo a fare una grande partita, speriamo con l’aiuto del pubblico. Ci faremo trovare pronti perchè è una partita fondamentale“.
Appuntamento dunque alle ore 18:00 di domenica 28 gennaio al Pala “Aterno Gas & Power” di Pescara. L’Ufficio stampa dell’Amatori Basket aggiornerà in diretta i tifosi e  gli appassionati e lo farà dalla propria pagina Facebook, quarto dopo quarto. Se gli occhi della serie B saranno tutti su Pescara per questo big match, noi vorremmo ricordare anche un altro evento: la fondamentale partita di Serie C Silver che sabato vede impegnata Pescara Basket contro il Basketball Teramo, sempre alle 18:00 e sempre nella città adriatica.
Commenta
(Visited 63 times, 1 visits today)

About The Author

обращайтесь imr.net.ua

best-cooler.reviews

agroxy.com/elevators/Kievskaya-obl/skvirskii-khp