Angri, il preview del match con Nola

Torna in campo la Primelab Angri Pallacanestro che affronta, a domicilio, il Cap Nola. Dimitriu: “C’è una battaglia da vincere tutti insieme”


Dopo il rinvio della partita contro Pallacanestro Partenope, per la Primelab Angri Pallacanestro è il momento di riscendere sul parquet di gioco per la quarta giornata del campionato regionale di serie C silver.

 I grigiorossi affronteranno in trasferta SUPERMERCATI EXTRA- C.A.P NOLA BASKET sul parquet della palestra “Merliani”Capitan Forino e compagni saranno desiderosi di continuare a far vedere quanto di buono hanno già fatto in questo inizio di campionato, ma soprattutto avranno il dovere di vincere ancora per non perdere terreno rispetto alle squadre che li precedono.

La squadra vesuviana, reduce dalla sconfitta esterna nell’ultimo turno, non è certo una compagine semplice da affrontare, avendo al suo interno individualità importanti, allenate ottimamente da Francesco Grande che è una vecchia conoscenza del nostro coach Massimo Massaro.

Complici anche gli spiacevoli eventi dell’ultima settimana, la squadra angrese dovrà essere brava e preparata a non perdere la concentrazione per portare i 2 punti a casa.

Ne parliamo con il nostro numero 78, Nikolaos Dimitriu, che sarà in grado di darci qualche informazione in più su come la squadra si è preparata per questa partita:

È stata una settimana molto intensa e difficile, sia dal punto di vista fisico sia da quello mentale; il grave lutto che ha colpito il nostro caro Giovanni Balestrieri ha sconvolto tutti noi ed il rinvio della partita contro Partenope ha fatto sì che noi ci unissimo a lui ed alla sua famiglia sgombri da altri pensieri.

Domani cercheremo di vincere anche per onorare la memoria del padre, un grande appassionato del figlio e di questo sport. Ci siamo ritrovati a dover preparare un’altra partita, ma lo abbiamo fatto sempre con la massima concentrazione; nonostante qualche problemino fisico che ha avuto qualcuno, abbiamo lavorato su ciò che ci eravamo preposti di fare. Sappiamo di affrontare una squadra ostica con la quale bisogna fare molta attenzione ed è per questo che non dovremo perdere la concentrazione durante i 40 minuti di gioco.

L’avvio di campionato ci ha fatto capire che si tratta di un campionato molto interessante ed equilibrato, con molte squadre attrezzate bene e che possono ambire al salto di categoria; è un campionato che bisogna affrontare con la giusta determinazione, giocando e preparandosi partita per partita, poi a fine anno i numeri parleranno.

Dal punto di vista personale diciamo che mi sto ritrovando, avevo perso quel feeling col parquet, ma grazie al grande aiuto ma soprattutto alla fiducia di coach massaro sto riacquistando quella consapevolezza dei miei mezzi che avevo quasi perso e che mi permette di aiutare la squadra, fisicamente sto bene, sembrerà strano ma non sto soffrendo di grandi acciacchi se non quelli dovuti al duro lavoro fatto in palestra.

Ora testa a domani, c’è una battaglia da vincere tutti insieme…Forza Noi!”

 

Fonte: Ufficio Stampa Pallacanestro Angri

Commenta
(Visited 45 times, 1 visits today)

About The Author