Arona Basket: sconfitta al fotofinish!

Arona – Kolbe To. 57 – 59
(10-22; 26-31; 46-47)
Arona: Acconito, Paracchini 12, Picazio 16, Bainotti 4, Dal Maso 5, Facchin 8, Dalle Olle 10, Sinigaglia, Tufano 2, Sancio ne. All Bussoli
Kolbe: Concas 3, Dosio 5, Liso, Acquaviva, Tomatis 10, Preziuso, Ciccomascolo 14, Panuello, Agbogan 10, Chiarella 17, All Abrate
Sconfitta per la C Silver aronese che, dopo aver strappato il primo referto rosa della stagione nello scorso turno si fa beffare dal Kolbe Torino, rivale diretta per la lotta salvezza. Arona comincia male per poi riprendersi, ma nel finale punto a punto i torinesi appaiono più freschi riuscendo ad ottenere il successo.
Una travolgente under 20 regionale si impone con facilità al Viking’s Garden. Troppa la differenza fisica e tecnica tra i lacuali e Vigliano: i biellesi provano a giocarsela per tutti i 40’, ma Arona è caparbia a non abbassare mai l’intensità di gioco; positivo l’apporto da parte di tutti gli elementi, con ben sei ragazzi in doppia cifra.
Una brutta under 18 élite perde meritatamente a Venaria. Arona non sembra mai entrare nel match: i primi due quarti vedono i biancoverdi giocare una pallacanestro spenta, senza ritmo in attacco e con poca intensità in difesa. L’intervallo sembra far bene ai giovani vichinghi che in un lampo “volano” a +10. Qui la solita superficialità permette a Venaria dapprima di rientrare, in seguito di allungare. Nel finale Arona si gioca le sue chances per il rientro, ma altri banali errori compromettono il risultato.
L’under 16 élite ferma la capolista con una rimonta incredibile.  Dopo la vittoria con Collegno Arona inizia bene contro Moncalieri, giocano i primi minuti al pari dei gialloblu. D’un tratto i padroni di casa smettono di giocare assieme, permettendo alla capolista di piazzare un break che mette sulle ginocchia i ragazzi di coach Romerio, arrivati sino al -26. La partita sembra finita, ma qualche cambio dà nuova linfa agli aronesi che hanno un sussulto. La rimonta sembra sempre più reale e a 10’ dal termine è -14. L’ultimo quarto è la ciliegina sulla torta, Arona tira 5/7 dall’arco infliggendo ai torinesi un parziale di 30-10. Grande vittoria che dà anche fiducia e consapevolezza al gruppo.
L’under 15 eccellenza di coach Bussoli gioca una partita gagliarda chiudendo alla perfezione il girone d’andata della prima fase. Buon inizio di Arona che sembra averne di più per scappare; Crocetta non ci sta e piazza il break, andando persino in vantaggio. Nel secondo quarto continua il buon momento degli ospiti che costringono al time out coach Bussoli. Autoarona ha la reazione sperata e dopo l’intervallo lungo archivia la pratica conquistando i due punti.
Vittoria con ampio margine per l’under 14 di coach Montani che batte 104-44 Domodossola guadagnando un po’ di fiducia dalle partite in trasferta.
Ampia sconfitta per l’under 13 regionale che concede troppo a rimbalzo non potendo mai giocarsela alla pari con Verbania.
Commenta
(Visited 28 times, 1 visits today)

About The Author

посмотреть

www.best-cooler.reviews/yeti-coolers-on-sale-all-necessary-information-about-world-famous-coolers/