Avellino, Oldoini in vista dello Juventus Utena: "Loro pericolosi dall'arco dei tre punti, servirà massima intensità difensiva"

La Sidigas Avellino si prepara ad affrontare i lituani dello Juventus Utena nella gara d’andata dei quarti di finale di FIBA Europe Cup.

L’assistente di coach Sacripanti, Oldoini, ha analizzato i pregi e i difetti della squadra lituana: “Utena è una squadra molto offensiva, che ha totalizzato 81 punti di media a partita in questa competizione, quindi dobbiamo alzare il livello della nostra difesa e colpire in contropiede. Hanno una varietà di schemi infinita e sanno tirare molto bene da tre punti, invece in difesa preferiscono la zona e in qualche momento della partita fanno pressione a tutto campo. Hanno grandi individualità come LaRon Dendy e Buterlevicius, grande tiratore da fuori. L’obiettivo è contenere le loro percentuali al tiro ed essere più aggressivi possibili. Sicura l’assenza di Shane Lawal, che sta svolgendo un lavoro di riabilitazione fisica, gli altri sono tutti a disposizione di coach Sacripanti.”

Commenta
(Visited 48 times, 1 visits today)

About The Author

Roberto Castaldo dr Roberto Castaldo ()Allenatore Nazionale ed ex atleta di basket. Al suo attivo diversi campionati vinti dal 1998 al 2014 (2012 Record di vittorie consecutive a Maddaloni, Serie C). Dal 2000 al 2012 membro della commissione allenatori provincia di Napoli. Dal 2004 al 2008 assistente ai raduni delle nazionali giovanili. Imprenditore 40enne, Fondatore della 4 M.A.N. Consulting srl (), Società di consulenza specializzata in Performance Management per le PMI. Laurea in Economia ad indirizzo Matematico-Statistico, MBA in HR. Trainer, Formatore e Coach internazionale sui temi: Leadership, Team Building, Sales, Coaching, Metodologia Didattica e processi di apprendimento con le Neuroscienze. Autore di diversi titoli in tema management oggi direttore didattico di Coach Italy - Prima Accademia di Business e Sport Coaching ().
www.profvest.com

karter-kiev.net

https://kls-agency.com.ua