Bakery Piacenza, Rombaldoni: "Che emozione essere tornato"

Seconda uscita di precampionato e secondo sorriso per la Bakery Piacenza, questa volta uscita vittoriosa dalla sfida contro la BMR. Si conclude così la seconda settimana di lavoro per i biancorossi, che in settimana hanno salutato l’arrivo di Duilio Birindelli, subito in palestra a poche ore dall’arrivo dall’Argentina ed impiegato nell’amichevole di sabato. Da segnalare in casa Bakery la gran voglia di coinvolgersi da parte dei giocatori piacentini ed i passi avanti sempre maggiori anche nella metà campo difensiva: capitan Rombaldoni analizza così la partita disputata dalla squadra.

 
Verso la fine la partita si è un po’ calmata, però all’inizio è stata difficile. Loro sono una squadra molto tosta, che l’anno scorso ha fatto molto bene, la vittoria fa testo per quello che riguarda la preparazione. Ci sono comunque diversi segnali positivi. Ero preoccupato per la nostra difesa non avendo un vero e proprio 5 di ruolo, però con l’organizzazione e la voglia di fare si può sopperire molto bene a queste situazioni“.

 

Un ritorno alla Bakery dopo due stagioni per Rodolfo Rombaldoni, già capitano biancorosso tra il 2013 ed il 2015: come sta andando questa prima fase della stagione?
Il ritorno qua a Piacenza è sicuramente pieno di entusiasmo, quindi tutto il resto viene di conseguenza. Se non avessi questa voglia e questa contentezza di essere qui, sarebbe tutto più pesante. Il primo mese e mezzo è notoriamente molto tosto, soprattutto per il mio fisico e per i miei 40 anni. Devo allenarmi e gestirmi nel modo giusto, spesso andando oltre il dolore, perciò non è semplice“.

 

Comunicato a cura di Ufficio Stampa Pallacanestro Piacentina

Commenta
(Visited 35 times, 1 visits today)

About The Author