Basket Bellizzi, è Nino Sanfilippo il nuovo head coach

Il nuovo corso del Basket Bellizzi nel prossimo campionato di Serie C Gold parte con Nino Sanfilippo a cui è stato affidato l’incarico di capo-allenatore del sodalizio gialloblu’.

Dopo l’addio a coach Pierluigi Orlando – protagonista di quattro stagioni più che positive vissute tra le mura del  “PalaBerlinguer” – il patron Nicola Pellegrino ed il direttore sportivo Fabio Scannapieco hanno deciso di ripartire dal tecnico irpino, due volte ex Battipaglia (la prima esperienza nel Comune capofila della Piana del Sele conclusa con un’incredibile promozione in Serie B) formatosi nel settore giovanile della Scandone Avellino.

Una mossa davvero intrigante quella operata dal front-office bellizzese che nei giorni scorsi – nell’intervista concessa in esclusiva ai nostri microfoni da Fabio Scannapieco – aveva di fatto reso noto anche le prime riconferme del roster della prossima stagione, ovvero, dei veterani Marco Di Mauro e Gerardo Esposito.

Queste le prime dichiarazioni da parte del neo-allenatore del Basket Bellizzi:

«Il primo contatto c’è stato col dg Fabio Scannapieco, un incontro durante il quale mi è stato illustrato il progetto di Bellizzi. Successivamente ho avuto modo di conoscere anche il presidente Pellegrino, che mi ha spiegato ancor più nel dettaglio il lavoro portato avanti dalla società in questi anni. Sin da subito c’è stata una sintonia di fondo sul modo di ragionare e di approcciarsi alla stagione che sta per partire. Per questo non ci sono stati particolari ostacoli al buon esito della trattativa».

Coach Sanfilippo si è espresso così sul prossimo campionato di Serie C Gold:

 «Mi aspetto un’annata difficile. È un campionato che si va componendo per la prima volta, con un quadro delle partecipanti non ancora del tutto chiaro. Di sicuro, chi sarà ai nastri di partenza vorrà fare bella figura. Siamo dunque attesi da una stagione probante, in cui sarà importante farsi trovare preparati. Ai miei ragazzi chiederò tanta collaborazione, volontà e capacità di superare i propri limiti. L’obiettivo è giocare la migliore pallacanestro possibile, cercando di tirare fuori il meglio da ognuno».

Chiosa finale sul roster in via di definizione:

«Stiamo cercando di allestire un gruppo valido, composto prima da persone perbene e poi buoni giocatori. Sia io che tutte le componenti della società siamo convinti dell’importanza di avere a disposizione elementi che abbiano un approccio corretto alla pallacanestro».

Commenta
(Visited 73 times, 1 visits today)

About The Author

Carmine Lione Carmine Lione è uno scrittore e giornalista freelance, laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Attualmente iscritto al Corso di Laurea in “Lingue e Culture Straniere” presso l'Ateneo di cui sopra, ha collaborato con varie testate giornalistiche, tra cui zerottonove.it. Ha ricoperto l'incarico di Capo Addetto Stampa della società cestistica Polisportiva Battipagliese ed attualmente presta la sua voce per le telecronache del Basket Bellizzi in onda su LiraTv e del Salernum Baronissi per l'emittente SeiTv. Per quanto concerne la scrittura, nel corso della sua esperienza artistica, ha pubblicato due opere: “Tempi Moderni”, raccolta di racconti edita dalla casa editrice Gruppo Albatros Il Filo e “Luce al neon”, primo romanzo autopubblicato.
www.220km.net

https://dekorde.com

https://progressive.ua