Basket Martina: sconfitta all'esordio in campionato contro Taranto

Martina Franca – Niente vittoria all’esordio per la nuova Valle d’Itria Basket Martina che nella 1° Giornata del Campionato di Serie C Silver cede il passo ai padroni di casa del Pu.Ma. Trading Taranto, usciti vincitori nel derby ionico con il punteggio di 78-63. Eppure a discapito del risultato finale, eccessivamente severo per i ragazzi guidati da Domenico Terruli, la contesa è stata apertissima sino agli ultimi 5’ di gara, quando il Cus Jonico è riuscito a spuntarla grazie al maggiore cinismo dei suoi uomini migliori come Fernandez, Veccari e Romano. Ma il Martina non può recriminare più di tanto, considerate le assenze di Prete per squalifica e di Braa, in attesa dell’ok della Federazione per il suo tesseramento al pari del portoricano Pellot nelle fila di Taranto, e il sorpasso provvisorio di fine terzo quarto che aveva fatto sperare in una vittoria degli arancio-blu deve essere il punto di partenza su cui lavorare. Alla palla a due il Cus scappa subito via grazie ai tiri dal perimetro di Romano e Fernandez, per il 10-3 che diventa 24-12 con cui Veccari, in penetrazione, chiude il primo quarto.

Nel secondo periodo coach Terruli prova a sfruttare i cm di Krolo a rimbalzo e la verve al tiro di Presutti che consentono agli ospiti di ritornare sotto la doppia cifra di svantaggio. Le maglie della difesa martinese costringono a forzare le conclusioni della squadra allenata da Calore che vede così assottigliarsi ulteriormente il gap sul 33-27, dopo i 5 punti consecutivi di un Matic perfettamente calatosi nell’atmosfera derby. È un gioco da 3 punti di De pasquale a ridare fiato al Cus, prima del 37-29 che porta le due squadre al riposo nell’intervallo lungo.

Al rientro dagli spogliatoi Taranto riprende a macinare gioco e punti, guidato da Caldarola e Fernandez a cui risponde un onnipresente Presutti. Il play italo-canadese tiene a galla la Valle d’itria con le sue triple e il match rimane più che aperto quando, ancora Presutti, e Argento firmano il -4. I tiri dalla lunetta (saranno 17/31 a fine partita, ndr) non bastano al Cus per respingere gli attacchi, sempre più efficaci, del Martina che opera il sorpasso grazie a due bombe di Fabio Argento. Il finale di quarto vede l’inerzia della sfida a favore dei blu-arancio che con il canestro di Valentini riescono ad aggiudicarsi la terza frazione sul 55-56.

I 10’ minuti conclusivi non tradiscono le attese e premiano il Cus Taranto, ritornato subito avanti con la tripla di Romano e i liberi di Fernandez che sfrutta il tecnico fischiato ad Agrusta per incentivare il nuovo vantaggio. Alla tripla del 66-58 di Caldarola risponde sempre Presutti (MVP del match con 25 punti, 4 assist e altrettanti rimbalzi, ndr) per il -6 Martina, ma è l’ultimo sussulto degli arancio-blu crollati in un amen per la stanchezza e sotto i colpi decisivi di Veccari e Fernandez che permettono al Cus Jonico Taranto di fare suo il primo derby di stagione. Una sconfitta ampiamente rimediabile nei prossimi incontri per la Valle d’Itria Martina, attesa però già da una sfida sulla carta proibitiva: alla prima del Pala Wojtyla è attesa infatti la corazzata Action Now Monopoli dell’ex Mauro Torresi.

Tabellini:

Cus Jonico Taranto:

Fernandez 23, Stante, Caldarola 7, De Iacovo, Villani, De Pasquale 9, Romano 18, Panzetta, Russo, Mastropasqua, Alberti, Veccari 21. Coach Calore

Valle d’Itria Basket Martina:

Lombardo, Krolo 7, Caroli, Terruli 1, Valentini 6, Matic 5, M. Agrusta, Argento 17, Cassano 2, Presutti 25. Coach Terruli

Arbitri: Francesco Menelao e Domenico Ranieri di Mola di Bari (BA).

Parziali: 24-12; 37-29; 55-56; 78-63.

Cus Jonico Taranto: TL 17/31 T3 9/25.

Valle d’Itria Basket Martina: TL 5/10 T3 10/20.

 

Ufficio Stampa Valle d’Itria Basket Martina

Dott. Andrea Semeraro

Commenta
(Visited 82 times, 1 visits today)

About The Author

also read

learn more

russ-love.com