Basket School Messina, ufficiale l'arrivo di Cavalieri

Gruppo Zenith Messina, ufficiale Cavalieri

Il Gruppo Zentih Messina mette a segno un importantissimo colpo di mercato in vista del prossimo campionato di serie C Silver; Claudio Cavalieri indosserà la canotta biancorossa della Basket School Messina. Giocatore di grande esperienza, “Cavalla” ha girato in lungo e in largo la penisola, calcando i parquet più prestigiosi. Pallacanestro Messina, Casalpusterlengo, Cento, Sant’Antimo, Napoli, Patti, Viola Reggio Calabria, Vis RC e CUS Messina, sono state le sue squadre, prima di approdare alla FP Sport Messina per ben quattro stagioni. Il “cuore” lo ha riportato in riva allo Stretto e con la sua solita vitalità Claudio è pronto a tuffarsi in questa nuova e speriamo entusiasmante avventura. L’inossidabile guardia romana, compirà 39 anni il prossimo 1 settembre, metterà a disposizione di coach Romeo esperienza, tecnica e la sua mentalità da professionista.

Le parole di Cavalieri

La passione per la palla a spicchi è tanta e Cavalieri non vede l’ora di cominciare: “Sono felicissimo di portare il mio contributo in questa nuova avventura in serie C Silver. La società è stata molto chiara con me e insieme ci siamo prefissati l’obiettivo di raggiungere una tranquilla salvezza nel minor tempo possibile. Sono contentissimo che l’allenatore riponga in me molta fiducia e mi abbia caricato di tante responsabilità come quella di tenere il gruppo unito e cercare così di regalare delle soddisfazioni al club”.

Che valore ha questa chiamata della Basket School?

“Quest’ingaggio per me ha un grandissimo valore, significa che la società nutre grande rispetto per la mia persona, significa che crede molto in me, in quello che posso ancora fare e ancora dare. Per me sarà un piacere rimettermi in gioco”.

Cosa cambia rispetto al recente passato per Claudio Cavalieri?

“Esco dall’esperienza con la FP, dove sono stato benissimo per quattro anni, ma quest’anno mi si chiedono cose differenti, mi si chiede di fare il giocatore ed io ne sono felice perché torno a ricoprire il ruolo che è sempre stato il mio evitando di pensare a tante altre cose”.

Hai deciso di giocare ancora a Messina, città che ti ha ormai adottato:

Adoro Messina, ormai è diventata casa mia. Spero realmente di riuscire a regalare a questa squadra e a questa città tutto ciò che ancora posso dare alla pallacanestro.

Per un uomo d’esperienza come Cavalieri, qual’è il segreto per disputare una buona stagione?

“Sarà fondamentale creare un buon gruppo, fare quadrato intorno alla squadra, cercare di essere uniti e poi i risultati che verranno saranno solo una conseguenza di ciò che noi riusciremo a fare dentro lo spogliatoio e sul rettangolo di gioco. Spesso ho visto società che puntavano su nomi altisonanti e poi non riuscivano ad entrare nei playoff, o addirittura retrocedere. Squadre che invece avevano la capacità di creare un vero gruppo riuscivano a raggiungere degli obiettivi inimmaginabili alla vigilia. Io credo che quest’anno la Basket School debba avere come primo obiettivo fare un bel gruppo, unito, e capire che tutti insieme si possono raggiungere bei risultati”.

Commenta
(Visited 28 times, 1 visits today)

About The Author

source

здесь