Bergamo Basket, coach Ciocca: "Contro Padova servirà grande attenzione"

La Co.Mark BB14 torna tra le mura amiche del Centro Sportivo Italcementi dopo la netta affermazione in casa della Broetto Padova, per affrontare nel derby bergamasco la Vivigas Alto Sebino, match valido per l’ottava giornata del campionato di Serie B. La squadra di Ciocca ha dimostrato nella trasferta veneta di essersi lasciata alle spalle il passo falso interno di due settimane fa contro Orzinuovi, imponendo il proprio gioco dal 1’ al 40’ minuto, tenendo sempre in mano il ritmo della partita. Buone indicazioni sono arrivate da tutto il collettivo, ma è da segnalare la prestazione di Nicolò Cazzolato, tornato solo pochi giorni fa a pestare il parquet e decisivo nell’allungo del terzo quarto, che ha permesso alla Co.Mark BB14 di prendersi i due punti dal palazzetto di Rubano. All’Italcementi arriva la Vivigas Alto Sebino, che si trova nelle parti basse della classifica con 4 punti, frutto di due vittorie (contro San Vendemmiano e Sestu, entrambe ottenute in casa) e cinque sconfitte, ultima quella della scorsa settimana, quando è stata sconfitta da Piacenza per 98-71, dopo un primo tempo equilibrato nel punteggio. Il coach dei sebini, Massimo Giubertoni, lo scorso anno vice di Crotti (passato in estate a Orzinuovi), può disporre di due uomini di sicura esperienza, come la guardia Centanni, bombardiere che viaggia a 18 punti e 4,4 assist di media in queste prime sette giornate, e dall’ala Pilotti, 36 anni, perno del reparto lunghi della Vivigas (10,9 punti di media). In cabina di regia gestisce le operazioni il classe 1994 Belloni, nel ruolo di ala piccola c’è l’italo-argentino Bergamin (8,9 punti a partita), chiude il quintetto tipo il ventenne centro Stanziani (7,9 punti di media, 19 punti nella partita contro Piacenza). Dalla panchina escono il playmaker Coltro, classe 1996, la guardia Permon – lo scorso anno a Bergamo, uno degli ex della partita – l’altra guardia Borghetti, l’ala Esposito e a giocarsi la decima maglia gli under Manfrini e Leveghi.

Coach Ciocca vuole mantenere alta l’attenzione: «Dobbiamo stare con le antenne dritte, avere il giusto approccio alla partita. La Vivigas ha due giocatori da limitare come Centanni e Pilotti; il primo soprattutto, che si prende le maggiori responsabilità in attacco. E dobbiamo essere bravi nel non mandare in ritmo i loro giovani, che sanno giocare bene in velocità. La squadra si è allenata bene in settimana, a parte Panni tutti sono abili e arruolabili. Sicuramente vogliamo vincere questa partita».

Lo scorso anno la Co.Mark BB14 si impose in entrambi i match disputati in regular season, 83-69 all’Italcementi e 59- 78 al PalaCBL di Costa Volpino. Arbitri dell’incontro Matteo Colombo di Cantù (CO) e Marcello Martinelli di Brescia. Palla a due domenica 20 novembre alle ore 18.00, presso il Centro Sportivo Italcementi.

Commenta
(Visited 30 times, 1 visits today)

About The Author

progressive.ua

also progressive.ua