BluKart San Miniato, inizia il rush finale: arriva Vigevano

A sei giornate dalla fine inizia la volata finale per la CreditAgricole Blukart San Miniato, che sarà impegnata nella sfida interna di domenica 17 marzo alle ore 18.00 con la ELAchem Vigevano 1955.

Una sfida dal grande fascino per i ragazzi di coach Barsotti, che può avere un valore importante per gli equilibri della classifica a sei giornate dalla fine; le due squadre sono infatti distanziate da quattro punti in campionato, con San Miniato più brava rispetto ai lombardi, grazie soprattutto al grande cammino nella gare esterne.

Un ulteriore successo di Nasello e compagni metterebbe chiaramente una distanza importante fra le due squadre, pressoché incolmabile nelle cinque gare rimanenti della stagione. Vigevano arriva al PalaCreditAgricole in grande salute, dopo il bel successo interno della settimana scorsa contro la fresca vincitrice della Coppa Italia Omegna, rispetto ad una Blukart che non è riuscita ad espugnare il Palabertelli di San Giorgio sul Legnano, in una partita risolta negli ultimi secondi del supplementare.
La squadra di coach Piazza è una delle più attrezzate del girone in tutti i ruoli, con giocatori con ampi trascorsi in categorie superiori. Sta certamente giocando un campionato di altissimo livello l’esterno Patrizio Verri, che viaggia a 13 punti di media a partita, insieme a due lunghi di grande esperienza come Birindelli e Benzoni, che stanno ricominciando a macinare gioco e canestri per la squadra, dopo vari stop per infortuni. Sugli esterni Vigevano può contare sul grande talento e sulla grande esperienza di Panzini, sulla fisicità e versatilità di Ferri, assieme al regista Minoli e al nuovo arrivo del mercato invernale Filippo Rossi. Completano il roster il coriaceo lungo Petrosino e il giovane Vecerina.

All’andata la squadra di coach Barsotti riuscì nell’impresa di espugnare il campo di Vigevano, unica squadra ad esserci riuscita in questa stagione e negli ultimi due anni e i tanti sostenitori attesi per lo scontro di domenica vorranno sospingere Benites e compagni verso un’altra impresa di questa stagione: “Lavoriamo tutta la stagione per arrivare a giocare partite con questo fascino, dove sono in palio le posizioni che contano in classifica, e so che ognuno dei ragazzi riuscirà a dare il massimo per cercare una vittoria che avrebbe un peso importantissimo.” – presenta così la gara coach Federico Barsotti: “Purtroppo, come da ormai molte settimane accade, non siamo riusciti a lavorare al completo in settimana, ma come abbiamo dimostrato in tutte le gare del girone di ritorno, dove spesso non siamo stati al completo, i ragazzi hanno saputo sempre sopperire alla grande alle assenze che abbiamo avuto. Sappiamo di affrontare la squadra più in forma del girone di ritorno, che con grande merito sta risalendo la classifica per raggiungere uno di quei primi quattro posti come da pronostici di inizio stagione. Sappiamo che per superare il loro enorme talento dovremmo mettere in campo la massima energia possibile, come spesso ci è successo nelle partite casalinghe, sospinti dal nostro pubblico, che sarà ancora fondamentale per cercare un’altra grande vittoria in questa stagione.”

Commenta
(Visited 15 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.