BMR Reggio Emilia-Pall. Crema 62-69, i lombardi vincono e si confermano nel gruppo di testa

Continua in modo inarrestabile il cammino della Pallacanestro Crema. Ospiti sul campo della neo promossa BMR Basket 2000 Reggio Emilia, i ragazzi di coach Baldiraghi, soffrono ma vincono seppure in overtime e restano saldamente in testa alla classifica insieme alle grandi favorite del campionato. Non sono infatti bastati i 40 minuti regolamentari chiusisi 57 pari a decretare quale delle due squadre si sarebbe meritata i due punti in palio per la giornata.

Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile contro un avversario ostico e così si è dimostrata” le parole a caldo di Daniele Manuelli migliore dei cremaschi con 17 pt. “Siamo stati bravi ad aggrapparci alla nostra difesa nei momenti di blackout offensivo ed a limitare la loro principale caratteristica ovvero il tiro da 3 pt”. Parlando dei blackout che ha colpito la squadra e che li ha visti buttare gli 11 punti di vantaggio accumulati il playmaker genovese ha commentato “sicuramente dobbiamo riuscire a gestire meglio i vantaggi consistenti”. Difetto che ad ogni modo non deve fare perdere il sorriso ai cremaschi per la seconda domenica al primo posto “ci godiamo assolutamente il primo postoper un’altra settimana perché è una figata!”.

Archiviata la nona giornata, ora ai rosanero cremaschi si prospetta una settimana di duro allenamento in preparazione della decima giornata, dove saranno chiamati ad una impresa epica: riuscire a portare a casa i due punti a casa della CO.MARK Bergamo anch’essa capolista che nella nona giornata ha strapazzato Sestu in terra sarda 57 a 72.

Comunicato a cura di Ufficio Stampa Pallacanestro Crema

Commenta
(Visited 48 times, 1 visits today)

About The Author

new website

подробно