Brescia esce sconfitta da Pistoia, ora testa ai playoffs. Diana: "Adesso arriva il bello"

“Sabato a Verona giocheremo in casa, perché la nostra casa non sono le quattro mura che circondano il campo ma quello che ci fanno sentire i nostri tifosi.  Sono convinto che sabato a Verona i tifosi di Brescia saranno presenti in massa e noi ci faremo trovare pronti in una partita per la quale ci siamo meritati di giocare con il fattore campo a favore”. Dalla sala stampa del PalaCarrara di Pistoia, le parole pronunciate da Andrea Diana chiudono la regular season della Germani Basket Brescia e spalancano la porta ai playoff, prossima tappa del cammino della Leonessa.

L’appuntamento è quello che conta davvero: Brescia, infatti, torna a disputare i playoff scudetto dopo oltre tre decenni e lo fa con l’autorità che si è guadagnata sul campo, chiudendo la regular season al terzo posto della classifica, miglior risultato di sempre di un quintetto bresciano. E poco conta che a Pistoia sia arrivata la sconfitta in campionato numero 10: il bicchiere è tutto pieno ed è fatto di 20 successi in 30 partite, ottenute praticamente contro tutte le altre squadre del campionato (l’unica squadra che Brescia non è riuscita a battere è la Vanoli), giocando soprattutto una grande pallacanestro.

Nell’ultima tappa della stagione regolare The Flexx si impone 90-85 sulla Leonessa, che gioca la partita prevista e disputa un buon test, nonostante qualche alto e basso di troppo. 19 i punti per Lee Moore e Bryce Cotton, che chiudono in doppia cifra anche come un positivo Martino Mastellari, a suo agio sul parquet toscano di sua conoscenza, soprattutto nel primo tempo.

Ora si apre una pagina nuova, quella dei playoff. Una pagina tutta da scrivere, nella quale la Germani dovrà mettere tutto il buono che ha mostrato nei sette mesi di regular season, ormai alle spalle. L’appuntamento è per sabato 12 maggio per Gara 1, che Brescia disputerà contro l’Openjobmetis Varese all’AGSM Forum di Verona. Quella che per una serata i tifosi della Leonessa faranno diventare la casa biancoblu: per fare strada e continuare a divertirsi e stupire anche nella postseason c’è bisogno dell’apporto di tutti.

ANDREA DIANA – “Adesso arriva il bello, siamo una squadra competitiva che se la giocherà con tutti. Abbiamo lavorato bene tutta la stagione, gestendo al meglio il vantaggio di aver confermato un alto numero di giocatori. Abbiamo vinto le prime 9 partite consecutive, abbiamo disputato la finale di Coppa Italia e abbiamo finito bene il campionato. Sono convinto di arrivare a sabato per la sfida con Varese con tante armi a disposizione da poter utilizzare, soprattutto perché ho un gruppo di ragazzi estremamente disponibili. Varese? Ci aspetta una serie dura, come sarebbe stata quella contro qualunque altra squadra. Tutte le otto squadre qualificate ai playoff sono di alto livello: Varese sarà un osso duro ma sono sicuro che sabato arriveremo pronti alla sfida”.

THE FLEXX PISTOIA-GERMANI BASKET BRESCIA 90-85 (26-22, 46-44, 72-67)
The Flexx Pistoia: Della Rosa, McGee 22 (3/6, 5/7), Barbon 5 (0/1 da tre), Laquintana 14 (4/7, 0/2), Mian 13 (3/5, 2/7), Gaspardo 11 (1/4, 2/5), Onuoha (0/1 da tre), Cipriani ne, Bond 5 (1/3, 1/2), Moore 5 (1/4, 1/2), Udom ne, Ivanov 20 (5/6, 3/6). All: Esposito
Germani Basket Brescia: Moore 19 (6/8, 1/2), Hunt 8 (2/6), Mastellari 12 (0/1, 4/7), L. Vitali 5 (1/3), Landry 7 (2/4, 1/3), Ortner 3 (1/1), Cotton 19 (4/10, 3/6), Fall 1, Traini 3 (0/1, 1/2), M. Vitali 8 (3/5, 0/3), Sacchetti. All: Diana
Arbitri: Biggi, Quarta e Perciavalle
Note: Tiri da 2: Pistoia 18/35 (51%), Brescia 19/39 (49%) – Tiri da 3: Pistoia 14/33 (42%), Brescia 10/22 (45%) – Tiri liberi: Pistoia 12/17 (71%), Brescia 17/24 (71%) – Rimbalzi: Pistoia 44 (27 RD, 17 RO), Brescia 24 (17 RD, 7 RO)

 

Fonte: Ufficio Stampa Germani Brescia

Commenta
(Visited 27 times, 1 visits today)

About The Author

220km.net

https://medicaments-24.net

www.agroxy.com/prodat/kukuruza-141/poltavskaya-obl