Campetto Ancona, Baldoni: "Veniamo da un momento difficile, vogliamo tornare alla vittoria"

Il Campetto Ancona a Fossombrone senza paura. Dopo gli ultimi quattro stop consecutivi, i ragazzi di “Fish” sono chiamati ad invertire la rotta e tornare alla vittoria che ormai manca da troppo tempo. E’ vero che il calendario, nelle ultime due gare, ha messo le tigri bianconere di fronte alle due formazioni più complete di tutto il torneo tuttavia c’è voglia di rivalsa e di tornare a vincere, ripetendo l’ottimo avvio di stagione. In alcuni casi è subentrata la sfortuna, in altre situazioni è mancato poco per arrivare al successo, però la squadra ha dimostrato in passato di avere carattere e di poter giocarsela alla pari con tutti. Non bisogna deprimersi troppo ma tornare a fare punti perché le occasioni di riscatto non mancheranno. In tal senso la settimana di pausa è stata utile per recuperare energie fisiche e mentali, in vista della prossima sfida. Infatti il Campetto Ancona è impegnato in trasferta contro il Nuovo Basket Fossombrone. La compagine di coach Gabriele Giordani attualmente si trova in terz’ultima posizione con 6 punti all’attivo. L’ultimo successo risale ad un mese fa, contro il Pisaurum in casa, tuttavia i biancoverdi rimangono una squadra ostica da affrontare. Il roster è cambiato rispetto allo scorso campionato, visto che non ci sono più i veterani Perini e Puleo, e l’età media si è abbassata di molto con alcuni giovani interessanti tra cui spiccano Cicconi, Clementi, Mancinelli e Diana. L’uomo d’esperienza è Andrea Barantani, classe ’75, che ancora calca i parquet trovando canestri decisivi. “Sarà importante tornare alla vittoria – commenta Lorenzo Baldoni – Veniamo da un periodo difficile in cui anche il calendario non ci è stato agevole, visto che abbiamo incontrato in serie Civitanova e Fabriano le due squadre più attrezzate del torneo, mentre in altre situazioni abbiamo lottato sempre fino all’ultimo ma non siamo riusciti a raccogliere nulla. Adesso c’è stata la settimana di pausa che ci ha permesso di recuperare per queste ultime partite prima della sosta natalizia. Andiamo a Fossombrone, un campo difficile, contro una squadra che difende bene e punta molto sull’agonismo. Questo tipo di compagini in passato ci hanno messo in difficoltà, ma vogliamo tornare alla vittoria. Comunque il campionato di quest’anno è molto livellato. Tolte Civitanova e Fabriano, che sono le due formazioni più costanti, ogni domenica può succedere di tutto.” Lorenzo è uno dei reduci della passata stagione e analizza le differenze tra la squadra del campionato scorso con quella di quest’anno. “Abbiamo sicuramente acquisito esperienza con alcuni giocatori che hanno militato nelle categorie superiori o che comunque hanno giocato spesso in serie C. Sotto questo punto di vista abbiamo fatto un passo avanti, ora dobbiamo trovare l’amalgama giusta perchè il roster è stato quasi rinnovato del tutto. Invece nella passata stagione c’erano più elementi che giocavano da più tempo insieme e questo sicuramente ha agevolato il lavoro. Comunque sono convinto della potenzialità della squadra – conclude il cestista bianconero – e sapremo riprenderci.” Palla a due domenica 27 Novembre alle ore 18.00 presso il Palazzetto dell Sport di Fossombrone. Dirigono l’incontro i signori Marco Pazzaglini di Pesaro e Marco Buresta di Fano (PU).

Commenta
(Visited 23 times, 1 visits today)

About The Author

еще по теме

www.alex-car.com.ua/cart/mark/292