Il Campetto cerca altri due punti nel derby di Ancona

Le tigri bianconere affrontano la Stamura Ancona nell’attesa stracittadina

Tempo di derby! Per il Campetto Ancona arriva la stracittadina contro la Stamura in un match importante ai fini della classifica e per cancellare la sconfitta dell’andata. Le tigri bianconere, dopo esser tornate al successo contro il Bartoli Fossombrone, vogliono continuare a vincere per rimanere agganciate al treno dei play-off. Al “Palascherma” arriva la compagine di coach Maurizio Marsigliani che è reduce da due sconfitte consecutive contro lo Janus Fabriano e dopo un overtime contro la Rossella Civitanova, ovvero le prime della classe. I biancoverdi vantano uno dei migliori attacchi del torneo, 1.811 punti all’attivo, garantiti in particolar modo da Ludovico Chiorri, top scorer di squadra con 15.7 punti di media, e Filippo Centanni, 11.2 punti per lui, anche se concedono qualcosa in difesa. I ragazzi di “Fish” sono motivati a fare bene e soprattutto sono caricati dalle mille motivazioni che porta con sè un derby: un derby dei tanti ex, da una parte e dall’altra, e con alcuni protagonisti in doppia veste. Infatti coach Alessandro Del Pesce, oltre ad essere stato in passato assistente di Marsigliani in prima squadra, è attualmente impegnato nelle giovanili stamurine, così come “Gaga” Ruini e Nicolò Mancinelli. ”Per noi una partita fondamentale – commenta Marco Ciarallo anche lui ex della partita – Stiamo lavorando bene ultimamente con il nostro preparatore atletico e la vittoria larga contro Fossombrone ci ha fatto acquisire maggiore fiducia. E’ sicuramente una gara molto sentita e ci vogliamo vendicare del match d’andata. Infatti perdemmo dopo aver fatto una grande rimonta e non avevamo neanche Baldoni. Fu una sfida emozionante davanti al pubblico delle grandi occcasioni, che non mancherà nemmeno questa volta. In generale giocare un derby è sempre bello e ti carica con delle sensazioni piacevoli. Anche io ho vestito la casacca della Stamura, giocando con Chiorri, Centanni e Giachi, e come allenatore avevo proprio Maurizio Marsigliani. Un ottimo coach e, conoscendolo, preparerà la partita nei minimi dettagli, avendo il vantaggio di conoscere tanti nostri giocatori e pertanto conosce anche i nostri punti deboli. A mio avviso dovremo puntare sul gioco di squadra e sulla difesa: infatti i biancoverdi possono contare su Chiorri e Centanni, due giocatori molto rapidi, e vantano un buon potenziale offensivo, come noi. Quindi vincerà chi riuscirà a tenere meglio in difesa. Inoltre la Stamura vorrà rifarsi delle ultime due sconfitte subite e contro Civitanova ha giocato bene, non disunendosi mai e lottando fino all’ultimo. In generale nei derby nessuno vuol fare brutta figura – conclude “Charro” – e sicuramente sarà un match d’alto livello”.

Palla a due sabato 11 marzo alle ore 21.00 al Palascherma di Ancona. Dirigono l’incontro i signori Mattia Forconi di Tolentino (MC) e Marco Buresta di Fano (PU). Go Campetto!

Matteo Valeri

Ufficio Stampa G.S. Il Campetto Basket Ancona

Commenta
(Visited 21 times, 1 visits today)

About The Author

читать дальше www.profvest.com

profvest.com/2015/05/margin-call-stop-out.html