SikeliArchivi Capo d'Orlando: Brienza parla del debutto in Champions

La SikeliArchivi Capo d’Orlando ha assaggiato questa sera il Sahinbey Karatas Spor Salonu di Gaziantep, dove domani sera (ore 18.30 italiane) la formazione paladina debutterà nel girone B della Basketball Champions League, che vede impegnate anche i francesi dell’Elan Chalon, i lettoni del Ventspils, i lituani del Neptunas Klaipeda, i greci del Paok Salonicco, i tedeschi dell’MHP Riesen Ludwigsburg e i campioni in carica, gli spagnoli dell’Iberostar Tenerife.

Una gara certamente dura ma anche affascinante, come lo sono tutti gli esordi. In particolare questo, il debutto in regular season della Basketball Champions League.

Un impegno che Nicola Brienza (Assistant Coach SikeliArchivi Capo d’Orlando) presenta così: “Tornare subito in campo permette tra virgolette di cancellare l’ultima prestazione, per i giocatori è stimolante avere la possibilità di rifarsi subito invece di attendere una settimana. Affrontiamo una squadra emergente ma importante, che ha nel nucleo degli americani il proprio punto di forza. Certamente un avversario non facile, ma probabilmente è una partita che ci serve per dare un segnale a noi stessi prima ancora che all’esterno. Loro cercheranno di sfruttare le loro individualità, come l’ex torinese D.J. White, con tanti ‘uno contro uno’ e situazioni di pick and roll, cercheranno di alzare il ritmo. Difensivamente sarà un avversario complicato, ma abbiamo voglia di tornare in campo il prima possibile“.

 

 

Commenta
(Visited 14 times, 1 visits today)

About The Author

Riccardo Olivieri Sono nato a Genova e cresciuto a Chiavari, nella splendida Liguria. Laureando in lettere, ho scelto la strada del giornalismo per seguire la mia più grande passione: scrivere.