Cestistica Ostuni, serata storta e KO a Manfredonia

Brutto stop per la Cestistica Ostuni di coach Coco Romano, che dopo i fasti della
vittoria nel derby contro Ceglie subisce invece una brusca battuta d'arresto sul campo
della Angel Manfredonia, terzultima forza del campionato.
Che quella del PalaScaloria non fosse una trasferta da sottovalutare, era naturale, dato
lo spessore del roster dei biancoazzurri allenati da coach Ciociola: gente come
Gramazio, Sansone, Jonikas, Rubbera e Vorzillo non è – almeno sulla carta – da
terzultimo posto in classifica. Abituati ad esaltarsi nelle partite contro le squadre più
quotate, basti pensare alla sconfitta all'overtime contro Monopoli, i padroni di casa si
sono scatenati soprattutto in avvio di partita, stordendo i gialloblù che non sono mai
riusciti a ricucire lo svantaggio accumulato nei primi due quarti.
Gialloblù che, dopo una settimana complicata e con tanti giocatori acciaccati, hanno
dovuto fare i conti con la serata storta di quasi tutti i suoi uomini migliori. Peccato,
perché vincere avrebbe portato la Cestistica al quarto posto solitario per via delle
contemporanee sconfitte di Altamura e Francavilla, che invece ci restano davanti
nonostante la parità di punti a quota 30. Domenica, un'altra trasferta complicata a
Castellaneta, contro una Valentino che sta vivendo un momento complicato (sconfitta
in casa di Santeramo) ma che resta una delle rivelazioni di questa Serie C Silver.
Ora Tanzarella e compagni non possono più sbagliare nulla: restano da giocare sette
partite per concludere al meglio la regular season e accaparrarsi la migliore posizione
possibile nel tabellone dei playoff. Il bello della stagione sta per arrivare e Ostuni si
farà trovare pronta, in campo e, si spera, sugli spalti del PalaGentile: ci sarà bisogno
di un grande pubblico, in casa e fuori casa, per crescere di livello e far sognare ancora.
TABELLINO (al link le statistiche complete)
http://fip-web.azurewebsites.net/MatchStats.aspx?ID=189&MID=34381&rg=PU
Angel Manfredonia – Cestistica Ostuni 73-60 (23-12; 44-32; 60-46)
MANFREDONIA: Sansone 18, Ba NE, Jonikas 15, Gramazio 7, A. Padalino 5, N.
Padalino 4, Rubbera 13, Tomaiuolo NE, Grasso NE, Vorzillo 11. Coach: Ciociola.
OSTUNI: Cafarella NE, Vignali 6, Laquintana 22, Tanzarella 3, Baraschi, Masciulli
15, Petraroli NE, Kasongo 14, Di Salvatore, Bagordo, Giannotte NE. Coach: Romano.
ARBITRI: Campanella (BA), Ceo (BA).

Commenta
(Visited 32 times, 1 visits today)

About The Author

https://velotime.com.ua

Нашел в интернете нужный веб портал , он описывает в статьях про https://dekorde.com.
https://bestseller.reviews