Colpo esterno del 5Pari che batte Alessandria 65-72

 

Seconda gara esterna per la 5PARI Torino, che va a trovare Il Canestro Alessandria che recupera i suoi

infortunati e dimostra di non meritare la classifica attuale. Dall’altra parte una 5PARI determinata a

continuare la sua striscia di vittorie porta 5 suoi giocatori in doppia cifra, chiudendo l’incontro sul 72 a 65,

punteggio che mostra l’equilibrio che ha regnato in campo, rotto solo alla fine dal grande carattere dei

draghi.

L’inizio è shock per la 5pari, Alessandria guidata da un ritrovato Zunino parte forte, il canestro di Torino

viene bucato ripetutamente dalla distanza. La 5PARI cerca i suoi lunghi e Trova subito 5 punti di Quaglia,

buoni soltanto per mantenere un divario accettabile. Dopo l’inevitabile time-out di coach Rossin,

Alessandria si schiera a zona, per nascondere l’uscita del suo play. Gli effetti sperati da coach Talpo non ci

sono, infatti è un ottimo Sacco a trovare diverse soluzioni da sotto, aprendo così il perimetro per le

scorribande di Apruzzi, per entrambi 10 punti nella prima metà di gara.

Risolti i problemi offensivi, Torino prova a sistemare la difesa, puntando sulla gioventù di Pepino, buona

pressione su Zunino, e Viggiano. Con l’aumentata attenzione difensiva la 5PARI Torino recupera lo

svantaggio e prova a piazzare un break, subito rintuzzato da Ricci e Brussolo. Sull’ultima azione Torino

sciupa un’occasione in contropiede, concludendo così il quarto sopra di due, 35-33.

L’inizio di terzo quarto vede la 5PARI Torino determinata ad allungare le mani sull’incontro, prova così a

mettere grande energia in campo, appoggiandosi sulle ottime soluzioni di Vetrone e Murta, Alessandria non

ci sta e accorcia subito sul 45-46 a metà periodo. Nonostante il tecnico per proteste, coach Talpo riesce a

mantenere altissima l’intensità dei suoi. La partita continua sul filo dell’incertezza con la 5PARI incapace di

prendere il largo, ai canestri di Apruzzi risponde Riva con cinque punti in fila. Dopo il sorpasso di

Alessandria, firmato Rovina, è il giovane Pepino, con una rubata e due liberi, a firmare il pareggio per

Torino. Sono ancora Riva e Rovina a griffare gli ultimi secondi del quarto, portando Alessandria in vantaggio

per 55-52 all’ultimo riposo.

I primi due minuti dell’ultimo quarto sono segnati dalla tensione, è Quaranta dalla lunetta a trovare il primo

punto del periodo. Alessandria si sblocca con una tripla fortunosa allo scadere dei 24 di Zunino, che mette

in pratica tutti i trucchi delle sue mille battaglie. Gli risponde Rispoli che, dopo aver rubato la palla, si invola

a canestro e mette la tripla a 6 e 24 dallo scadere. Dopo una palla persa coach Talpo ferma la partita sul

punteggio di 58-56 per Il Canestro.

Rispoli suona la carica, prima con la tripla del nuovo vantaggio per il 59-58 5PARI Torino, poi costringendo

Alessandria ad una nuova palla persa. I liberi di Murta valgono il più 3 per Torino, annullato, però, dalla

tripla di Ricci per il 61 pari a 3 e 30 dal termine.

Dopo l’ 1 su 2 ai liberi di Sacco e Quaranta, ottimo in difesa su Zunino, sono Riva e Brussolo a firmare la

parità sul 64 pari. L’uscita per 5 falli di Brussolo segna un momento importante della partita, confermato

subito dopo dal libero di Vetrone e dall’importantissima tripla di Murta, che portano la 5PARI Torino sul più

4 a 90 secondi dalla fine.

Torino inizia così l’ultimo minuto sul 68-64, un brutto attacco e un fallo in attacco fischiato a Vetrone sono

bilanciati dalla stoppata di Rispoli su Zunino in contropiede. Sull’attacco alessandrino l’esperto play viene

mandato in lunetta, il suo 1/2 seguito dall’antisportivo a Riva sul rimbalzo di Murta danno l’occasione alla

guardia biellese di chiudere l’incontro. La mano non trema, 2 su 2, sul possesso seguente è Vetrone,14 alla

fine per il lungo, a mettere l’ultimo canestro che fissa il punteggio sul 72-65 finale per la 5PARI Torino.

Alessandria-5PARI Torino 65-72 (21-18, 33-35, 55-52)

Alessandria : Nizzi, Rovina 5, Zunino 19, Cavarretta 2, Pilati 6, Paro, Racine, Brussolo 8, Ricci 11, Riva 14

Coach: Talpo

5PARI Torino: Murta 10, D’Avino, Apruzzi 14, Quaranta 4, Quaglia 5, Sacco 13, Rispoli 10, Pepino 2, Vetrone

14, Rampone n.e., Viggiano. Coach: Rossin

Commenta
(Visited 16 times, 1 visits today)

About The Author

читать дальше

nl.ua/ru/hoztovary/kuhnya/stolovye_pribory