CUS Torino, Porcelli: "Giochiamo in casa ed è un vantaggio, sta a noi sfruttarlo"

Sabato 12 novembre (palla a due alle ore 20,30) l’Auxilium CUS è chiamata alla prima delle due gare casalinghe di fila che il calendario di Serie C Gold le propone nella parte centrale del girone di andata.
L’avversario di turno, il Basket Fossano, si presenta a Torino dopo il ko interno dello scorso turno con la vice-capolista Crocetta, quarta sconfitta nelle prime 5 giornate di campionato per i biancoblu. Tra le file dei cuneesi due …ex cussini: uno vero e proprio, Davide Cantarelli, che con la casacca societaria ha conquistato la promozione in B nella stagione 2010-11, e Andrea De Simone, che con la Prima squadra torinese non ha mai giocato campionati federali ma che con il CUS ha disputato 5 finali nazionali universitarie ed è stato medaglia d’oro a Messina nel 2011 (oltre ad aver conquistato due argenti e due bronzi nelle altre dizioni disputate). Gli esterni scuola moncalieriere Maffeo e Milone, l’ex casalese Giovara (uno dei protagonisti della Summer League universitaria organizzata dalla Società nell’estate 2015) e l’ex Granda Cuneo Comino sono gli altri elementi di esperienza della formazione guidata da coach Dematteis, al suo secondo torneo di fila di C nazionale.
‘Abbiamo l’occasione per dare un senso alla vittoria di sabato scorso a Saluzzo e indirizzare la nostra classifica – dice il vice-assistente gialloblu Alessandro Porcella -. L’avversario è di quelli da non sottovalutare, però abbiamo le risorse per metterlo in difficoltà e per portare altro fieno in cascina in vista del derby del turno successivo con la Crocetta, ancora alla Panetti. Non dovremo guardare alla classifica del Fossano e invece pensare soprattutto al nostro basket, come abbiamo fatto 7 giorni fa. Giochiamo in casa e questo potrebbe essere un ulteriore vantaggio, però starà a noi sfruttarlo’.
Negli ultimi 10 anni le due squadre hanno partecipato a campionati diversi, quindi non ci sono precedenti recenti. Tanto comunque quella di domani sarà un’altra storia.
Nel tardo pomeriggio seduta di rifinitura per l’Aux CUS alla Panetti. Dapprima il tradizionale appuntamento video per conoscere un po’ più a fondo l’avversario di turno, poi in palestra definire gli ultimi dettagli.
Come per le precedenti gare di campionato, anche l’ingresso ad Aux CUS-Fossano sarà a titolo gratuito.

Commenta
(Visited 17 times, 1 visits today)

About The Author

система полива

look progressive.ua