Dichiarazioni di Piercarlo Buzzi e Filippo Baroggi pre Sesa vs Seriana

E’ andato in scena ieri sera su Radio 5.9 il pre partita della sfida fra Sustinente e Seriana in programma questa sera:

Piercarlo Buzzi (guardia Sesa): “Affrontiamo Seriana nel momento peggiore poichè, dopo un avvio complesso, ora i bergamaschi sono una squadra in grande crescita. A mio parere i bergamaschi sono una compagine con tantissimi punti nelle mani e, anche per questo, dovremo esser bravi a non calare mai l’intensità della gara se vorremmo provare a portare a casa i due punti e provare a riaprire una necessaria striscia di risultati positivi. Noi veniamo da una sconfitta, quella in casa del Prevalle, che per certi versi ci ha addirittura dato degli spunti positivi. Pesa e non poso l’assenza di Doddi ma ci faremo trovare pronti stasera e daremo battaglia ad una delle grandi protagoniste dello scorso torneo”.

Filippo Baroggi (Coach Seriana): “Siamo una squadra diversa dalla passata stagione, ma non per questo meno ambiziosi. Siamo partiti male, lo sappiamo, come siamo consapevoli che in questa stagione l’obbiettivo sia cambiato e sarà quello di entrare ai play off, anche dovesse essere all’ultima giornata. Siamo una squadra conosciuta per il fluido ed efficace gioco offensivo. Abbiamo una maniera di giocare che è mutata rispetto alle prime due giornate, anche per via della pesante assenza di Comerio, trovando grande apporto nei lunghi e sfruttando molto meglio le situazioni senza palla. Affrontiamo un Sesa indiscutibilmente costruito per lottare al vertice. Stanno trovando poca continuità, penso per via dei tanti cambiamenti ancora da assimilare, ma restano una compagine temibilissima che affronteremo con grande rispetto consapevoli delle molteplici soluzioni che il roster mantovano possiede. Mi aspetto una gara equilibrata, giocata punto a punto e chi riuscirà a limitare gli errori, porterà a casa l’intera posta in palio”.

 

 

Ufficio Stampa: Wildcom Italia per Resa Basket Sustinente

Commenta
(Visited 22 times, 1 visits today)

About The Author