Dinamica Generale Mantova-Fortitudo Bologna 93-84, prima gioia al PalaBam per gli Stings

Al terzo tentativo arriva la prima gioia tra le mura amiche del PalaBam per gli Stings. I biancorossi ottengono il secondo successo consecutivo battendo 93-84 la Fortitudo Kontatto Bologna e salgono a quota 4 in classifica.
La Dinamica Generale inizia il match con Giachetti, Corbett, Amici, Daniels e Candussi, Bologna (orfana dell’infortunato Mancinelli e con Roberts in panchina solo per onor di firma) risponde con Candi, Campogrande, Raucci, Italiano e Knox. L’avviso, come spesso accade, è sfavorevole ai padroni di casa che si trovano subito sotto 2-6 con Italiano e Knox protagonisti. La reazione dei virgiliani però non si fa attendere e Daniel, Candussi e la tripla di Corbett riportano avanti gli Stings (9-8 al 4′). Da questo momento la truppa dio coach Martelossi inizia a giocare alla grande trovando con continuità la retina avversaria; Amici si iscrive alla partita, Daniels è preciso dalla lunetta con un 2/2 e Corbett realizza un gioco da tre punti che fa esplodere il PalaBam. La bomba di Candussi e un altro canestro di Corbett portano Mantova sul +13 (25-12 all’8′). Sul 32-16 biancorosso l’1/2 ai liberi di Knox e il canestro di Ruzzier fissano il punteggio al 10′ sul 32-19.
Il secondo quarto inizia alla grande con un Casella scatenato con due triple e un canestro da due. Il bersaglio dai 6,75 di Amici regala il +20 alla Dinamica Generale (43-23 al 12′). Il vantaggio di circa 20 lunghezze dura fino al 17′ quando Bologna prova a rifarsi sotto con Raucci, Italiano e Candi (53-42 al 18′). Corbett ricaccia indietro la Fortitudo realizzando da tre (56-42) e a 3″ dall’intervallo LaMarshall segna da dietri metri la bomba del 59-44.
Nel terzo periodo è Candi che prova a prendere per mano i suoi anche se lo svantaggio degli ospiti non scende mai sotto la doppia cifra. In un quarto in cui entrambe le squadre faticano a trovare punti sono Daniels, Candussi e Amici a trascinare la Dinamica Generale; nell’ultima azione del quarto, dopo una bellissima azione corale, è Gergati a insaccare la bomba del 75-60.
Nel periodo conclusivo gli Stings riescono a gestire agevolmente il vantaggio con il solito Corbett on fire. La palla rubata e la schiacciata in contropiede di Amici valgono il 85-69 al 36′. Knox segna subito da due ma è ancora Amici a segnare questa volta da tre e a chiudere sostanzialmente il match. Qualche brivido lungo la schiena dei tifosi di casa però non manca con la Dinamica Generale che prova a complicarsi la vita; Candi e Montano realizzano canestri dall’alto coefficiente di difficoltà e Bryan e Amici combinano uno 0/6 ai liberi. Giachetti realizza un 2/2 dalla lunetta e l’1/2 sempre dalla linea della carità di Corbett chiudono definitivamente la contesa.

Dinamica Generale Mantova-Kontatto Bologna 93-84
(32-19, 59-44, 75-60)
Dinamica Generale Mantova: Corbett 26, Amici 15, Daniels 14, Casella 13, Candussi 12, Giachetti 6, Gergati 5, Vencato 2, Bryan, Timperi, Luca Rinaldi n.e., Andrea Albertini n.e.. All. Martelossi
Kontatto Bologna: Candi 31, Knox 17, Italiano 11, Montano 8, Ruzzier 6, Raucci 5, Campogrande 4, Gandini 2, Di Poce n.e., Costanzelli n.e., Roberts n.e.. All. Boniciolli

Comunicato a cura di Ufficio Stampa Pallacanestro Mantovana

Commenta
(Visited 54 times, 1 visits today)

About The Author

white hat seo

источник