Domani la sfida infrasettimanale fra Bologna e Treviso, coach Pillastrini: "Sarà dura, dovremo giocare una grande partita"

Recupero della 6° giornata per la De’ Longhi Treviso Basket che domani alle 20.30 sarà in trasferta a Casalecchio di Reno per la sfida alla Virtus Segafredo Bologna. Ancora senza Negri (che procede bene nella rieducazione della spalla destra infortunata) e De Zardo, la squadra di coach Pillastrini che ha dimostrato domenica nella vittoria con Ferrara un buono stato di forma mantenendo il secondo posto solitario in classifica con 10 punti in sei gare giocate, mentre i bolognesi di coach Ramagli, che domenica scorsa hanno battuto nettamente Udine a domicilio per 94-76, hanno 8 punti nel gruppone delle terze.
TVB sarà seguita da circa 200 sostenitori in terra bolognese.

Arbitri: Perciavalle, Giovannetti e Pierantozzi

Gli Avversari: la squadra di Ramagli ha un’ossatura di grande esperienza con giocatori scafati come Rosselli, Michelori, ‘Ndoya, americani di peso come Umeh e Lawson e giovani interessanti come i play Spissu e Penna o l’ala Oxilia. Nell’ultima roboante vittoria a Udine, nonostante l’assenza di Ndoya, conque in doppia cifra per la Virtus (Lawson 24, Umeh 22, Rosselli 15,Penna 12, Spòissu 11). In media Lawson e Umeh fatturano in coppia ben 40 punti a sera, poi c’e’ Rosselli in doppia cifra sopra i 10 punti e la truppa degli italiani che si divide poi equamente minutaggi e responsabilità.

Dichiarazioni coach Stefano Pillastrini:Veniamo da una partita di maturità giocata con Ferrara, dove non abbiamo giocato il nostro miglior basket, ma ci siamo imposti dove avevamo un vantaggio come ad esempio sotto canestro visto che loro, senza Bowers, hanno giocato sempre con quatro piccoli. Ora ci aspettano tre trasferte in dieci giorni con squadre molto forti, molti hanno paragonato questo a un antipasto di play off, ma non è proprio così perchè saranno tre avversarie diverse e con un gioco molto differente l’una dall’altra. Pero’noi quest’anno nei play off vogliamo arrivarci e fare strada, quindi per rima cosa bisognerà guadagnarseli vincendo sul campo, anche in trasferta. Inoltre questa serie di partita potrà darci esperienza e indicazioni utili proprio in prospettiva degli impegni ravvicinati della post season.”
Come si preparano tre gare in trasferta una di seguito all’altra? “Come facciamo ogni volta, solo che un po’ più in fretta; noi per abitudine puntiamo più sul nostro sistema e la nostra identità, quindi questo ci facilità il compito perchè pensiamo sempre più a noi che agli avversari nella preparazione delle partite.”
La Virtus Bologna?Squadra fortissima. Ok, ha perso due volte, una pesantemente a Ravenna, una in volata a Ferrara, ma quando ha vinto l’ha fatto dominando come ad esempio domenica a Udine. E’ un gruppo costruito per vincere, con campioni di grande esperienza, americani forti e giovani di talento, dovremo giocare una grande partita.”

Commenta
(Visited 26 times, 1 visits today)

About The Author

еще по теме

there