Enel Brindisi, coach Sacchetti: "Dovremo essere precisi e concentrati"

 

Domenica 23 Ottobre l’Enel Basket Brindisi sarà di scena al Pala2A di Varese, in occasione

del quarto turno del campionato di basket di Lega A. La seconda trasferta stagionale viene

così preparata attraverso le parole di coach Meo Sacchetti, ex di turno per il suo passato da

giocatore in canotta biancorossa dal 1984 al 1992.

“Domenica si prospetta una partita delicata in un campo caldo come quello di Varese –

esordisce il coach – che conosco molto bene per i miei trascorsi. Sicuramente dovremo

applicare e tenere bene in mente gli aspetti positivi visti nell’ultima partita casalinga contro

Reggio Emilia e lavorare molto invece su quelli negativi da limare e limitare il più

possibile.

Abbiamo bisogno di alzare l’asticella dell’attenzione e concentrazione nell’arco degli interi

quaranta minuti – continua Sacchetti – senza prestare il fianco a quei cali di tensione che,

soprattutto fuori casa, possono costarci caro come già accaduto nella prima trasferta di

Pistoia. Dovremo essere estremamente precisi nelle varie situazioni che intendiamo

proporre nel corso della gara per poter battere una squadra solida, competitiva e ben

allenata da coach Paolo Moretti. Dobbiamo farci trovare pronti!

Meo Sacchetti infine analizza la situazione e condizione del neo arrivato in canotta

biancoazzurra, Phil Goss: “Avremo la possibilità di farlo debuttare Domenica grazie al

prezioso lavoro svolto dalla società nell’arco della settimana. Questo pomeriggio Phil si

allenerà per la prima volta con i compagni e lo vedremo all’opera in campo. Non sarà

certamente al 100% della condizione fisica – conclude l’allenatore biancoazzurro – ma

confido nella sua classe ed esperienza. Spero ci possa dare una mano fin da subito, a

partire dal match di Domenica”.

Commenta
(Visited 21 times, 1 visits today)

About The Author