Esperia in cerca di conferme: domenica il test Ferrini

C’è ancora una formazione quartese sul cammino dell’Esperia Cagliari nel campionato di Serie C Silver. Dopo il sofferto successo di sabato scorso contro l’Antonianum, i granata saranno nuovamente protagonisti sui legni di via Pessagno nel match, valido per la quarta giornata della fase orologio, contro la Ferrini di Edoardo Peretti.

Portati a 8 i punti di vantaggio sul Calasetta (che ha però una partita in meno), la squadra allenata da Fioretto ora punta a mantenere salda quella prima posizione che garantirebbe l’accesso alla fase nazionale del torneo. Sono però necessari, a questo punto, dei miglioramenti sotto il profilo dell’approccio iniziale, che spesso ha tradito gli esperini costringendoli a produrre dei grandi sforzi per rimettere le cose in sesto: “Lo sapevamo dall’inizio – spiega il playmaker Francesco Musiu – siamo la squadra da battere, e per questo gli avversari, spesso, moltiplicano gli sforzi quando vengono a giocare in via Pessagno, preoccupandosi soprattutto di distruggere il nostro gioco. Noi, invece, scendiamo in campo con un atteggiamento diverso, sicuramente più sereno, forse anche a causa della posizione di classifica relativamente tranquilla. Ed è così che si spiegano secondo me questi inizi di partita deficitari. Dobbiamo comunque correggere il tiro ed entrare in campo più concentrati. In settimana il coach ci ha invitati a ragionare su questo aspetto, e speriamo di fornire le prime risposte positive già nella partita di sabato”.

Nove vittorie e dieci sconfitte: è questo il bilancio della Ferrini, che occupa il centro della classifica a pari merito col Sant’Orsola. Nell’ultimo turno i bianco verdi hanno regolato la Santa Croce Olbia con 55 punti realizzati dal duo Sanna-Sarritzu: “Li conosciamo bene – aggiunge – sappiamo quanti amino giocare in velocità, e per questo sarà fondamentale essere puntuali con le transizioni difensive. Inoltre dovremo cercare di mantenere il controllo dei tabelloni, evitando di concedere secondi tiri. Finalmente potremo presentarci a una partita davvero al completo: anche Salone ha infatti recuperato a pieno dopo il lungo infortunio. E’ un giocatore molto importante per il nostro equilibrio, e sono certo che darà un contributo importante”.

Al di là delle difficoltà spesso incontrate nei primi quarti di gioco, l’Esperia sta conducendo un’annata da incorniciare. Sono le cifre, del resto, a dimostrarlo: 16 vittorie in 19 incontri disputati, con il miglior attacco e la miglior difesa del torneo: “In estate – prosegue Musiu – sono arrivati diversi nuovi giocatori, ma l’amalgama di squadra si è creata presto. Chessa e Fois ci stanno dando tanto, soprattutto in difesa, mentre Passa è un trascinatore offensivo come pochi ce ne sono in questo campionato. Il nostro è sicuramente un gruppo forte e unito”.

Squadre in campo sabato 11 marzo alle 19 al palasport di via Pessagno a Cagliari. Gli arbitri designati sono Emmylou Mura e Alberto Putzulu di Cagliari.

 

Ufficio Stampa Basket Esperia 

Commenta
(Visited 15 times, 1 visits today)

About The Author

www.alex-car.com.ua/cart/mark/30

обращайтесь alex-car.com.ua