Esperia, a Olbia sono vietati passi falsi


Dopo la sofferta vittoria contro Sassari, i granata fanno visita alla Santa Croce. Fioretto: “Non sottovalutiamo nessuno”

 

Guadagnati altri due punti di vantaggio rispetto al Calasetta, sconfitto sabato scorso dall’Antonianum, l’Esperia Cagliari prosegue la propria marcia solitaria in vetta al torneo di Serie C Silver. Sabato sera i granata cercheranno di allungare la striscia positiva sul campo della Santa Croce Olbia, nettamente battuta dalla SEF Torres nell’ultimo turno (80-63).

 

Per i galluresi non è un momento di grande forma: perso Olisemeka a ridosso della pausa natalizia, i gialloblu sono andati in difficoltà incassando ben 8 sconfitte consecutive che li hanno relegati nei bassifondi della classifica. L’ultimo successo risale all’8 dicembre scorso (107-116 sulla Ferrini dopo un tempo supplementare). Roberto Fioretto, tecnico dell’Esperia, non vuole però sentir parlare di partite facili. Anche perché le uniche due sconfitte incassate fin’ora sono arrivate per mano di Torres e Sinnai, ovvero due squadre piuttosto lontane dalle posizioni di vertice: “Il nostro cammino in questo campionato è stato eloquente in questo senso – dichiara il coach cagliaritano – ogni avversario merita rispetto e attenzione. Dopo la parentesi Olisemeka, la Santa Croce è tornata all’assetto iniziale, decisamente più perimetrale. Dovremo stare attenti a non concedere troppi spazi a specialisti dall’arco come Masala e Degortes, senza dimenticare ovviamente Datome, ottimo giocatore di uno contro uno”. Nonostante la posizione di classifica infelice, insomma, la qualità non fa difetto agli olbiesi, che davanti al pubblico amico sognano lo sgambetto alla prima della classe.

 

L’Esperia, dal canto proprio, cercherà – oltre ai due punti – anche dei miglioramenti sotto il profilo dell’approccio iniziale, troppo spesso deficitario nel corso dell’annata: “Passa tutto per le nostre mani – aggiunge Fioretto – ripartiamo dalla difesa mostrata nel secondo tempo contro il Sant’Orsola. Mi aspetto un piglio determinato fin dalla palla a due”.

Squadre in campo sabato 25 febbraio alle 19 al PalaDatome di Olbia (OT). Gli arbitri designati sono i signori Simone Farneti ed Emanuele Marino di Quartu Sant’Elena (CA).

 

 

Agenzia Uffici Stampa DirectaSport

Commenta
(Visited 45 times, 1 visits today)

About The Author

имплантация зубов стоимость