Chiriatti non trema dalla lunetta, l'Etrusca batte Varese nel finale

Robur et Fides Varese – Blukart Etrusca San Miniato 54 – 55

Varese: Croci 1, Rossi 6, Santambrogio 6, Bloise 18, Mercante 14, Mottini ne, Moretti ne, Rosignoli 2, Trentini ne, Caruso, Bianconi 7, Assui ne. All. Vescovi Ass. Valente e Triacca

Etrusca: Giacomelli 3, Zita 2, Nasello 4, Bertolini 8, Benites 2, Tempestini 14, Brighi 4, Capozio 6, Neri, Chiriatti 12. All. Barsotti Ass. Ierardi e Carlotti

Parziali: 11 – 22, 26 – 31, 37 – 47, 54 – 55

 

Vittoria fondamentale per la Blukart, che torna dalla difficile trasferta di Varese con due punti in classifica, dopo una gara di grande cuore, decisa negli ultimi secondi. Parte fortissimo la squadra di coach Barsotti, che nella prima parte di gara riesce a imporre un ritmo infernale alla gara, con Chiriatti e Bertolini protagonista di una prima minifuga degli ospiti, che volano sul 22 a 11 dopo i primi dieci minuti di gara. Varese prova a cambiare subito l’inerzia della gara e la difesa a zona di coach Vescovi rompe il ritmo ai pisani, mentre Mercante prende in mano l’attacco segnando canestri importanti, riportando a meno 5 Varese all’intervallo, sul 26 a 31.

Al rientro dagli spogliatoi l’Etrusca ricomincia a macinare il suo gioco, riuscendo a difendere con attenzione, concedendo solo 9 punti in tutto il terzo quarto ai lombardi; in attacco Tempestini, top scorer per San Miniato con 14 punti, riporta avanti la squadra, fino ai dieci punti di vantaggio all’inizio dell’ultimo quarto. L’ultima frazione non vede la migliore Blukart della stagione, che non riesce mai a trovare il ritmo decisivo in fase offensiva, mentre per la squadra di casa è Bloise a riportare sotto Varese, che riesce a trovare il vantaggio a a due minuti dal termine. ù

Gli ultimi due minuti della gara sono al cardiopalma, con le due squadre che non riescono a esprimere il miglior gioco a livello estetico: l’Etrusca è cinica e a 5 secondi dal termine, sul meno 1, riesce a trovare la lunetta con una penetrazione coraggiosa di Chiriatti, che non trema dalla lunetta e piazza un due su due decisivo per la gara. Dall’altra parte il tiro di Mercante non trova la retina e può esplodere la gioia della Blukart, che ottiene due punti d’oro in chiave classifica, distanziando di sei punti, con il due a zero nello scontro diretto, una rivale diretta per la salvezza.

Le parole di coach Barsotti

“Una vittoria preziosissima, con una grande prestazione a livello difensivo che ci ha condotto al successo nonostante una serata complessa a livello offensivo.” le parole di coach Barsotti a fine gara “Abbiamo avuto un ottimo approccio e mantenuto un vantaggio importante fino a pochi minuti dalla fine, poi Varese è riuscita a rientrare con due tiri da 3 punti e una serie di tiri liberi, ma nel finale siamo stati freddi nel realizzare i liberi decisivi. Chiriatti in quella circostanza è stato davvero bravo a fare 2 su 2 a meno di 5 secondi dalla fine.

Non riuscire a vincere sarebbe stato ingiusto visto che siamo stati in vantaggio praticamente tutta la gara e spesso anche in doppia cifra. Sono contento per i ragazzi perché si meritano questa vittoria per come stanno lavorando durante la settimana. Adesso dobbiamo insistere e prepararci al meglio per il tour de force che inizia domenica in casa contro Pavia.”.

Commenta
(Visited 45 times, 1 visits today)

About The Author

www.220km.net

http://medicaments-24.com

https://kinder-style.com.ua