Eurobasket 2017: Italia - Israele 69-48, per gli Azzurri buona la prima

Italia – Israele 69-48

L’Italia vince all’esordio a Tel Aviv contro i padroni di casa di Israele trascinata da Belinelli autore di 18 punti e  16 di Datome. Agli israeliani non bastano i 18 di Casspi per evitare la sconfita

Il Primo Tempo: L’Italia comincia forte con una difesa aggressiva e una bella penetrazione di Hackett, a cui risponde però Casspi con un 2+1. Gli Azzurri con un “bollente” Belinelli riescono ad andare sul +5, grazie alle due triple del ragazzo di San Giovanni in Persiceto. Il momento positivo della squadra italiana continua con la schiacciata di Melli, che costringe il coach degli israeliani alla prima sospensione. La compagine di coach Edelshtein rientra con un’altra faccia e accorcia sul 13-11, prima con la bomba di Dawson ed impattando poi con Casspi. La squadra di coach Messina però si riprende con un 6-0 di parziale dopo il 2/2 di Aradori dalla lunetta. Il primo quarto si chiude 21-15 in favore dell’Italia. Nella seconda frazione la nazionale azzurra  vola sul +10 con Filloy, ma Israele non si sfalda e accorcia sul 25-20. Gli Azzurri puniscono dalla lunga distanza riallungando sulla doppia cifra, obbligando il coach dei padroni di casa al secondo timeout. Israele torna però sul parquet con il giusto piglio, riducendo lo svantaggio  sul 30-26, ma la squadra azzurra si scuote guidata dal solito Belinelli. Il primo tempo si chiude 36-32 per la squadra di coach Ettore Messina.

Il Secondo Tempo: Nel terzo quarto capitan Datome si prende la squadra sulle spalle e con grande leadership guida i suoi. Gli avversari, però, non mollano e rimangono aggrappati con l’1/2 dalla linea della carità di Howell. La terza frazione si chiude sul 51-41 per l’Italbasket. L’ultimo periodo si apre con la tripla di Hackett che vale il massimo vantaggio italiano per il +13. Israele prova a rimanere a galla, ma l’Italia rimane solida e  e concreta con Datome che reallizza dai 6,75 scappa sul 60-46. A Tel Aviv in campo c’è una sola squadra quella azzurra che con un parziale di 9-0 siglato da Filloy e Belinelli taglia le gambe alla squadra di casa. Il finale è 69-48 per l’Italia che parte bene in questa competizione convincendo soprattutto in difesa.

Parziali: (21-15, 36-32,51-41)

Tabellino  Italia: Hackett 7,  Belinelli 18, Aradori 3, Filloy 12, Biligha 0, Melli 9, Cusin 4, Burns 0, Abass 0, Cinciarini 0, Baldi Rossi 0, Datome 16

Israele: Howell 9, Dawson 5, Mekel 8, Eliyahu 4, Casspi 18, Pnini 0, Kadir ne, Halperini 0, Blayzer 0, Timor 0, Zalmanson ne, Ohayon 4

Commenta
(Visited 128 times, 1 visits today)

About The Author

Lorenzo Lubrano Nato il 22-08-1996 a Legnano (Mi), ho conseguito il diploma di liceo linguistico, frequento il primo anno di Linguaggi Dei Media (Università Cattolica Milano), ho giocato a basket per 8 anni, collaboro con la web radio milanese RadioBlaBla dove conduco una trasmissione dedicata al basket.
ссылка www.nl.ua

у нас www.nl.ua