Eurobasket, vittoria di misura per la Francia contro la Polonia

La partenza della Polonia è uno schock per gli uomini di Collet. Dopo quattro minuti, infatti, il punteggio segna 9-0 I francesi provano a reagire timidamente fino alla fine della prima frazione quando De Colo prova a dare la scossa ai suoi portandoli fino al -7 per il 20-13 polacco alla prima sirena.

Il secondo quarto inizia con il canestro che sembra essersi fatto più piccolo per entrambe le squadre. La Polonia, tra u errore e l’altro, riesce ad andare sul +12 ma lì arriva i nuovo la reazione dela Francia che questa volta grazie ad un Boris Diaw particolarmente ispirato riesce a chiudere il primo tempo sul -8 per il 34-26 al 20′.

Il secondo tempo vede una Francia più aggressiva, che attacca il canestro in modo più deciso e che riesce dunque a portarsi a solo un possesso di distanza dalla Polonia. Quest’ultimi però non stanno di certo a guardare e grazie a Cel Waczynski riescono a riprendere di nuovo il largo. Lo strappo però è presto ricucito di nuovo da Diaw che porta i suoi sul -1 oer il 52-51.

La Francia mette per la prima volta la testa avanti ad inizio ultima frazione e prova addirittura a scappare con Diot sul +6. La Polonia, che ha avuto l’inerzia dalla sua per 3/4, non ci sta e rientra subito in partita con il solito Waczynski. Il finale è tiratissimo, punto a punto, ed è una tripla di Huertela 46” dal termine a decidere la contesa.

 

POLONIA 75- 78 FRANCIA (20-13; 34-36; 52-51)

POLONIA: Sokolowski 8, Cel 14, Slaughter, Kulig 3, Zamojski 2, Ponitka 12, Waczynski 15, Koszarek 10, Gielo 5, Karnowski 4, Gruszecki 2, Hrycaniuk. Coach Taylor.

FRANCIA: Seraphin 8, Heurtel 23, Diot 6, Lauvergne 6, Fournier 4, De Colo 8, Diaw 13, Westermann 2, Poirier, Labeyrie 3, Toupane, Jackson 5. Coach Collet.

Commenta
(Visited 37 times, 1 visits today)

About The Author

Mirko Pellecchia Nato e cresciuto ad Avellino. Studente, amo la pallacanestro in ogni sua forma essendo essa metafora della vita.
посмотреть

читать далее