Ferentino-Latina 75-79, la Benacquista espugna il Ponte Grande

Derby dalle mille emozioni al Ponte Grande, Ferentino conduce per larghi tratti ma Latina è brava a rimanere sempre incollata al match, sorpassando nel finale. I pontini si prendono il derby in un finale molto concitato e agganciano gli amaranto a quota 8 punti, a Ferentino non bastano i 20 punti di Raymond, i 19 di Musso e i 15 di capitan Gigli. Per la Benacquista ci sono quattro uomini in doppia cifra con Deshields e Rullo migliori realizzatori a quota 15.

CRONACA

Primo quarto ricchissimo di realizzazioni, ad aprire le danze ci pensa BJ Raymond con due triple in poco più di un minuto, Latina però si affida presto alle iniziative di Alredge che colpisce sia da vicino che da lontano. Imbrò prova a dare la prima spallata al match con 7 punti in rapida successione ma il lungo americano in maglia nerazzurra ne piazza 5 e porta avanti la sua squadra (15-17 dopo 5′ di gioco). Poco dopo anche Musso s’iscrive al match con una bomba ma Rullo e Poletti si fanno trovare pronti con un paio d’incursioni nel pitturato amaranto. Nel finale di quarto buon impatto per Pastore e Benvenuti in uscita dalla panchina, proprio il centro livornese fissa il punteggio sul 26-23 con un lay up allo scadere.

Nel secondo quarto Raymond e Alredge riprendono da dove avevano lasciato: colpendo rispettivamente dall’arco e dalla media. Le percentuali si abbassano per entrambe le squadre ma i ciociari restano avanti finché Pastore non trova un paio di canestri di energia che valgono il sorpasso per i suoi. Musso però risponde immediatamente dal perimetro e riporta avanti Ferentino che poi prova ad allungare grazie a cinque punti del solito Raymond (a segno ancora con un jumper e una tripla) ma Latina rimane lì con le giocate di Rullo e Mathlouthi, chiudendo la prima metà di gara avanti di una lunghezza (41-42) grazie all’accelerazione di Deshields e al buzzer beater di Poletti.

Latina riparte forte con le iniziative dei soliti Poletti e Alredge, poi prova ad allungare con Rullo che trasforma il libero per un tecnico fischiato a Gigli e poi segna in penetrazione. Ferentino tocca il -6 ma alza il volume della radio in difesa, recuperando diversi palloni in pochi minuti anche grazie all’ottimo apporto di Sabbatino. Dall’altra parte il capitano si fa sentire sotto canestro mentre Musso insacca dall’arco e dal centro dell’area firmando il nuovo sorpasso gigliato (52-51 a 3′ dall’ultimo riposo), poco dopo l’argentino regala un assist al bacio per Gigli che schiaccia il +3 e spinge Gramenzi al timeout. Nelle battute conclusive gli ospiti si affidano a Deshields che inventa una bomba e un jumper, all’ultimo riposo gli amaranto rimangono avanti 57-56.

Nell’ultima frazione Musso con la tripla e Sabbatino con l’arresto e tiro portano la FMC sul +4 ma Latina non si scompone e firma il controsorpasso (62-63) con la conclusione pesante di Rullo e il lay up di Allodi, costringendo Ansaloni al timeout a poco più di 6′ dalla fine. La gara rimane sul filo dell’equilibrio finché Pastore non insacca altri 5 punti in rapida successione portando la Benacquista sul +6, capitan Gigli però mette un 2+1 pesantissimo e tiene i padroni di casa sul -3 a poco meno di 3′ dalla fine. Finale accesissimo con un canestro in contropiede annullato a Raymond per una dubbia infrazione di passi, poco dopo arriva anche un tecnico all’allenatore ciociaro ma Latina non sfrutta né il libero né il possesso successivo. Dall’altra parte Imbrò guadagna e trasforma tre liberi scrivendo la nuova parità a quota 70 con poco più di 1′ da giocare. Dopo il timeout arriva un tap-in di Poletti e un 2/2 ai liberi di Deshields che sfrutta un fallo antisportivo commesso da Imbrò per firmare il +4 esterno a 38″ dal termine, poco dopo il play nerazzurro si ripete per il 70-76 che mette una pietra tombale sul match 24″ dalla conclusione. Musso piazza una bomba a 5″ dalla fine ma l’1/2 ai liberi di Poletti chiude il match: Latina vince il derby 75-79.

TABELLINI

Risultato finale: FMC Ferentino 75 – Benacquista Latina 79
Ferentino: Capuani n.e., Musso 19, Gigli 15, Datuowei n.e., Sabbatino 3, Imbrò 10, Gilbert 2, Carnovali, Aatata n.e., Bertocchi n.e., Benvenuti 6, Raymond 20. Coach: Ansaloni
Latina: Arledge 13, Mathlouthi 2, Poletti 14, Rullo 15, Mascolo 2, Deshields 15, Allodi 6, Pastore 12, Piccinini n.e., Di Prospero n.e. Coach: Gramenzi
Parziali: 26-23, 15-19, 16-14, 18-23

Comunicato a cura di Ufficio Stampa Basket Ferentino

Commenta
(Visited 42 times, 1 visits today)

About The Author

еще по теме

у нас