Final Eight, coach Sacripanti: "Dispiace per i tifosi. Nel finale ha inciso la stanchezza"

La PosteMobile Final Eight 2018 è appena cominciata, ma ha già dato i primi verdetti. Il primo quarto di finale ha visto il successo della Vanoli Cremona ai danni della Sidigas Avellino, sconfitta per 82-89.

Dispiace tanto essere usciti alla prima.” ha commentato a fine partita Sacripanti, coach della Sidigas, “Dispiace soprattutto per i tanti tifosi che hanno seguito la squadra e che ci credevano tanto. Abbiamo avuto due cali importanti che non ci hanno permesso di chiudere la partita. Credo che al supplementare abbia inciso molto anche la stanchezza”.

Match equilibratissimo, che ha visto la Sidigas avanti per più di metà gara, rimontata e sconfitta ai tempi supplementari grazie al cambio marcia dei ragazzi di coach Sacchetti.

È stata una partita avvincente in cui i ragazzi hanno dato tutto.” ha dichiarato il coach della Vanoli, “Siamo partiti male, ma nel terzo quarto ci siamo ripresi. Abbiamo difeso benissimo, meglio del solito. Penso che la mia squadra non abbia rubato niente a nessuno”.

Miglior marcatore dell’incontro è stato Jason Rich (Sidigas Avellino) con 26 punti. Per la Vanoli Cremona Johnson-Odom ha chiuso con 16 punti.

Nel secondo quarto di finale della giornata, la Umana Reyer Venezia esce sconfitta dalla Fiat Torino. Torino vince 72-60 e continua il suo cammino nelle Postemobile Final Eight a termine di una gara che si è accesa verso lo scadere del terzo quarto. A fine match Walter De Raffaele, allenatore di Venezia, ha commentato: “Il più grande rammarico è quello di non aver giocato la partita. Abbiamo terminato il match con percentuali molto basse sui tiri. C’è molto dispiacere, dovremo riflettere su questo. Stasera non ne è girata una per il verso giusto. Vorrà dire che ci concentreremo sul campionato, visto che in questa coppa proprio non riusciamo ad andare avanti. Faccio i complimenti al Torino.

Il coach vincente Paolo Galbiati, da poco subentrato alla guida della Fiat Torino, ha dichiarato a fine gara: “Complimenti alla mia squadra che ha dato un segnale importante in un momento molto complesso che conoscete tutti. Sono dei ragazzi eccezionali che si aiutano tanto, soprattutto nei momenti di difficoltà. Per un allenatore tutto questo è tanta roba.”

Miglior marcatore dell’incontro è stato Mitchell Watt (Umana Reyer Venezia) con 19 punti. Tra i torinesi Diante Garrett ha chiuso con 17 punti.

Fonte: Ufficio Stampa LegaBasket Serie A

Commenta
(Visited 53 times, 1 visits today)

About The Author

best-mining.com.ua

www.bestseller.reviews

https://bestseller.reviews