Forlì di scena a Trieste, Valli: "Vogliamo fare una buona figura"

La Pallacanestro Forlì si prepara al difficile impegno sul campo di Trieste dopo il pesante ko dello scorso anno


La montagna da scalare domenica sarà altissima: la Trieste di Dalmasson è una delle favorite alla vittoria del campionato. Forlì però non parte battuta, anzi.
La vittoria del derby inaugurale di domenica scorsa e la straordinaria risposta del pubblico (al palazzo e con una campagna abbonamenti da record) hanno alimentato l’entusiasmo anche all’interno dello spogliatoio.
“Ci aspetta un un bel test – commenta Giorgio Valli -, i ragazzi non vedono l’ora di affrontare questa sfida. E’ importante soprattutto fare una buona figura e portare a casa qualcosa: sarebbe meglio il risultato ma andrebbe bene anche la consapevolezza di essere in crescita”. 
 
Non successe un anno fa, quando al Pala Alma Forlì venne letteralmente travolta dai padroni di casa.
“Non c’ero ma so che è stata una botta tremenda” – spiega il coach di Forlì -.
“Trieste è ormai una squadra che ha la consapevolezza di essere una delle favorite. Il roster è molto lungo nonostante assenza di Cavaliero, Bowers giocherà e Da Ros è già ai box. L’aggiunta di Fernandez poi è pesantissima, per quanto mi riguarda può giocare tranquillamente in A1.  E’ una squadra molto atletica, fisica e con una grande mentalità. Hanno fatto tesoro dell’annata scorsa e ora giocano con la convinzione dei primi della classe. Questa va a merito del club, di Ghiacci e di coach Dalmasson. E una città che non vedeva l’ora si è risvegliata”. 
 
Forlì può giocare la carta sorpresa? “E’ difficile – risponde Valli -. Sono già molto convinti, hanno vinto la Supercoppa molto bene con squadre già pronte come Ravenna e Treviso… Non sono al 100% ma sicuramente oltre al 70% del loro potenziale. Dovremo alzare il livello fisico e avere la forza di fare un passaggio in più, bisognerà essere più elaborati e sapere che tanti contatti non saranno valutati falli”. 
 
Infermeria: Castelli arriva al match dopo una settimana tribolata (caviglia), giovedì si è infortunato Fallucca urtando i led a bordo campo. La sua presenza all’Alma Arena è in dubbio.
Fonte: Ufficio Stampa Pallacanestro Forlì
Commenta
(Visited 22 times, 1 visits today)

About The Author