Fortitudo Bologna, scontri tra tifosi al termine di gara-4 : otto persone già identificate

Al termine di gara-4 tra Fortitudo Bologna e Junior Casale Monferrato – che ha sancito l’eliminazione dei ragazzi di coach Pozzecco – si sono verificati all’esterno del PalaDozza degli scontri tra due gruppi di tifosi bolognesi.

Stando alle ricostruzioni di “Repubblica” nella colluttazione sarebbero state coinvolte circa 50 persone di due gruppi rappresentanti il tifo biancoblu’, ovvero, la Fossa dei Leoni e gli Unici.

Motivo del contendere sarebbero proprio i rapporti tesi ormai da tempo tra le due rappresentanze; sempre secondo “Repubblica” il pretesto che avrebbe poi portato allo scontro sarebbe stata la differente reazione rispetto all’eliminazione della squadra per mano di Casale Monferrato.

Mentre la Fossa dei Leoni ha comunque applaudito e sostenuto i giocatori, la reazione degli Unici è stata ben diversa con cori critici nei confronti della società.

Nelle ultime ore gli organi competenti hanno identificato otto persone coinvolte nella rissa, una delle quali già colpita da DASPO.

Commenta
(Visited 268 times, 1 visits today)

About The Author

В интеренете нашел нужный интернет-сайт на тематику купить зерновой кофе https://www.etalon.com.ua/
https://baden-medservice.com

https://baden-medservice.com