Geofarma Mola, Campanile: "Contro il Ceglie fondamentale partire forte"

Dal comunicato di Donatello Biancofiore, le parole di Gianni Campanile, assistant coach di Dimitri Patella, mister della Geofarma Mola.

Nel prossimo turno affrontiamo Ceglie, che a dispetto dei pronostici di inizio stagione sta disputando un grande campionato, lo dimostra il cammino recente con cinque vittorie nelle ultime sei gare e con una media di 80 punti realizzati. Loro sono una squadra molto compatta, non rapidissimi nell’esecuzione ma sanno come condurre la gara animati dal loro totem Faggiano, un giocatore che ha fatto A1 e A2, un esempio con i suoi 40 anni. Noi proveremo a presentarci sul parquet con tutti gli effettivi, purtroppo quest’anno finora ci siamo riusciti solo una volta, i giorni da qui a Domenica saranno decisivi per capire se avremo Vanni Laquintana, che dopo i problemi alla schiena è stato debilitato da un virus influenzale. A prescindere da chi ci sarà comunque, sarà fondamentale partire forte sin dalla contesa, pressare e non concedere nulla. Dobbiamo sfruttare al meglio la qualità offensiva nostra, giocare col cervello. Stiamo lavorando tantissimo sulle difficoltà incontrate nella gara con l’Udas, sia sul piano individuale che prettamente offensivo per cercare di migliorare il nostro affiatamento tenendo alto il morale dei ragazzi che hanno fame di vittoria, come è emerso nelle riunioni in settimana. Questo è un gruppo coeso bramoso di dimostrare a società, sponsor, dirigenti e pubblico che dalle sconfitte dell’ultimo periodo stiamo traendo benefici sia dal punto di vista mentale che motivazionale. Contiamo nell’aiuto del pubblico sempre più numeroso nelle ultime uscite, perchè vogliamo questi due punti“.

Commenta
(Visited 39 times, 1 visits today)

About The Author

посмотреть

more information best-cooler.reviews