Ghemme - Basket Galliate 79-57

Gir. A – 10° andata – 28 nov. 2014

Ghemme-Basket Galliate 79 a 57 (21-8; 33-25; 55-46)
Galliate: Ugazio N. 11, Bruno L. 9, Colombi 2, Ugazio S. 11, Occhetta n.e., Bassi 5, Abruscato 1, Gambaro 3, Bamba Ben n.e., Mancin 7, Raffaello 5, Vellata 3. All. Gorrino. Ghemme: Saia 6, Scaglia 39, Mannniello 6, Pescangegno, Canova 3, Savoini 6, Giorgetta 5, Sartor 5, Leone L. 9. All. Piatto.

Arbitri: Chiappero e Todisco.

Barbecue di Galletti a Ghemme.
La Nuova Pallacanestro Ghemme ha cucinato per bene i nostri Galletti e, sorseggiando un buon “Ghemme”, ha allestito una cena con i fiocchi a spese del Basket Galliate. Ghemme parte forte, si porta sull’otto a zero. Ugazio N. accorcia con una bomba da tre. E’ di nuovo Scaglia che segna il suo decimo punto che è anche il decimo di squadra! Accorciamo ancora con N. Ugazio: 10 a 5. A segnare, sino a questo momento, sono solo due giocatori: Scaglia e Ugazio N.! Ghemme ci rifila un altro parziale di 8 punti: 18 a 5 a -3’42”. S. Ugazio segna due punti, ma il bravo Scaglia la mette ancora da tre: 21 a 7. Il primo quarto finisce sul 21 a 8, dei 21 punti dei locali 15 sono ad opera di Scaglia (tre triple; totale di sei triple nell’intero incontro!). Si riprende e Galliate accorcia di quattro segnando quattro liberi con Bassi (molto efficiente questa sera sotto i tabelloni) e S. Ugazio, anche lui rinato dopo partite nel torpore. A -8’00” il punteggio è sul 21 a 12. Galliate sembra riprendersi dopo la bastonata iniziale, a -5’01” i Galletti sono ritornati in partita e lo score dice 25 a 20. Tuttavia siamo troppo deficitari nel tiro e perdiamo troppi palloni nel pitturato con inutili e corti passaggi che finiscono tra i piedi. Ghemme gioca per Scaglia che, alla fine del secondo quarto, ha già messo a referto 23 punti sui 33 totali di squadra. Noi terminiamo il quarto a 25. Pausa lunga, foriera di messaggi e suggerimenti da parte dei tecnici alle proprie squadre. Inizia il terzo quarto e sembra che i Galletti abbiano ben recepito quanto coach Gorrino ha proferito a loro. Bruno L. è autore di una tripla che accorcia le distanze: 33 a 28. Bassi segna da sotto, subisce fallo e conclude il gioco da tre: 33 a 31. Giorgetta da due, ma Raffaello da tre e siamo sotto di un solo punto: 35 a 34! Bruno la mette da due e Galliate passa in vantaggio: 35 a 36. E’ la prima volta che i Galletti sono in testa in questo incontro. Purtroppo sarà anche l’unica, in quanto Ghemme riprende le distanze. Nuovo tentativo di Galliate di riprendere la testa della partita con una palla rubata da S. Ugazio, che fa sobbalzare dalle “fresche” gradinate i supporters galliatesi, subisce fallo, due tiri a disposizione, realizzati con destrezza senza quasi toccare la retina. Di nuovo S. Ugazio dalla lunetta che si ripete e porta Galliate a 41. Ma da qui in avanti risale in cattedra la squadra di Piatto che si avvia al successo allungando sempre più le distanze. Abbiamo visto un buon Ghemme, squadra fisica con buoni realizzatori, uno in particolare. In contrapposizione abbiamo visto un Galliate arruffato, con troppi tiri sbagliati, troppi pasticci in area, con giocatori che sono l’ombra di come giocavano lo scorso anno, senza tentativi di contropiede e mancati rientri in difesa. C’è ancora parecchio da lavorare.
Ad majora
Forza Galletti.

Paolo Masotti

Commenta
(Visited 11 times, 1 visits today)

About The Author