Una grande Cela non basta all’Itas Alperia Bolzano

San Salvatore Selargius – Itas Alperia Bolzano 73-50
(11-6; 38-14; 55-33)

Prosegue il momento negativo del BCB incapace di reagire alle difficoltà.
Quando il gioco si fa duro e i momenti difficili paiono non terminare, è il momento di cercare la  forza nel gruppo unendosi ancora di più ritrovando il gioco di squadra e l’unità in campo.

Il Selargius, continuando sulla strada della vittoria, resta quindi in terza posizione a 4 punti dalla capolista.
Perdere contro una squadra in salute, anche se ieri priva di una giocatrice tra le più importanti nell’economia del gioco, poteva rientrare nel preventivo, ma quello che continua a preoccupare i tecnici bolzanini è la mancanza di continuità e reazione da parte delle proprie giocatrici.
Coach Travaglini appare particolarmente sconsolato nel dover constatare ancora una volta che la reazione da parte della sua squadra non è arrivata. “Cagliari ha giocato più sulle nostre incapacità che sulle loro qualità. Dopo un primo quarto dove abbiamo sbagliato tantissimo in fase offensiva ma retto in difesa, il secondo quarto il solito blackout dove alla percentuale bassissima in fase di realizzazione abbiamo inserito una quantità di palle perse che hanno generato un bel numero di contropiedi e rientri difensivi affannosi che lasciavano spazio a tiri in campo aperto da tre. Brave loro a realizzare. Il terzo e quarto tempo abbiamo tentato di reagire ma la continuità non è nostra e abbiamo alternato momenti decenti ad altre ricadute senza mai dare segno di potere rientrare in partita. Unica nota positiva la prestazione di Cela”.

E’ infatti stata proprio la guardia classe 1997 che per tutta la partita ha lottato e alla fine ha chiuso con 33 minuti in campo che le sono valsi: 15 punti al suo attivo e 5 rimbalzi.
In una serie così difficile non può però bastare qualche singolo exploit non supportato dalle compagne.

Settimana prossima arriverà a Bolzano un’altra squadra sarda, il Cus Cagliari, che attualmente viaggia appaiata alle bolzanine con 2 punti. Auspichiamo un cambiamento di marcia per far dimenticare al pubblico di casa, l’ultima brutta partita di 15 giorni fa.

San Salvatore: Arioli ne, Brusa 4, Ljubenovic 10, De Pasquale 7, Lussu 11, Mura 4, Pinna 2, Palmas 7, Russo 13, Gagliano 9, Lai 2, Laccorte 4. Allenatore: Staico

Bolzano: Ribeiro da Silva 4, Larcher ne, Cela 15, Fall 11, Broggio, Matic 15, Lorenzi, Desaler 4, Pobitzer 1, Venturini ne, Piermattei. Allenatore: Travaglini vice Viale

Arbitri: Dora Natale – Alberto Morassutti

NOTE:
TL San Salvatore Selargius 9/13 (69,2%)
TL Itas Alperia Bolzano 6/10 (30%)
uscite per 5 falli: nessuna

Ufficio stampa Basket Club Bolzano

Commenta
(Visited 14 times, 1 visits today)

About The Author

best-cooler.reviews

ссылка