Green Basket Palermo, parla Flavio Priulla: "Sensazioni positive, questo gruppo può far bene"

Subentrato in corsa a Marco Verderosa, il nuovo capo-allenatore della Green Basket PalermoFlavio Priulla – sta vivendo i suoi primi giorni da responsabile tecnico della compagine siciliana.

Sensazioni positive quelle del coach ex Trapani nei confronti di un gruppo che – proprio in queste battute iniziali – sta avendo modo di conoscere ed apprezzare:

«Le sensazioni sono positive, ho avuto modo di lavorare pochi giorni con la squadra ma l’impressione che ne consegue è quella di un gruppo che può far bene e reagire a queste difficoltà. Possiamo senz’altro interpretare una pallacanestro di grande ritmo offensivo ma l’obiettivo – almeno in questa prima fase – deve essere quello di toglierci di dosso quell’inerzia negativa accumulata nelle ultime settimane. Il lavoro si sta concentrando su questo, l’aspetto psicologico è determinante. 

L’obiettivo è crescere di giorno in giorno, bisogna arrivare alla partita con la consapevolezza che, nel corso dei 40 minuti, ci saranno inevitabilmente delle difficoltà e che per affrontarle occorre essere cooperativi e determinati. 

La società? Conosco l’ambiente e la società, qui c’è voglia di crescere e raggiungere determinati obiettivi. Per farlo, squadra e staff tecnico devono lavorare efficacemente per dare continuità ad un progetto importante».

Commenta
(Visited 26 times, 1 visits today)

About The Author

Carmine Lione Carmine Lione è uno scrittore e giornalista freelance, laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Attualmente iscritto al Corso di Laurea in “Lingue e Culture Straniere” presso l'Ateneo di cui sopra, ha collaborato con varie testate giornalistiche, tra cui zerottonove.it. Ha ricoperto l'incarico di Capo Addetto Stampa della società cestistica Polisportiva Battipagliese ed attualmente presta la sua voce per le telecronache del Basket Bellizzi in onda su LiraTv e del Salernum Baronissi per l'emittente SeiTv. Per quanto concerne la scrittura, nel corso della sua esperienza artistica, ha pubblicato due opere: “Tempi Moderni”, raccolta di racconti edita dalla casa editrice Gruppo Albatros Il Filo e “Luce al neon”, primo romanzo autopubblicato.