Gruppo Zenith Messina, Donia: "Mi aspetto una prova di carattere"

Il Gruppo Zenith Messina affronta la terza trasferta del campionato, dopo il match sospeso per impraticabilità di campo domenica scorsa contro la Nova Virtus Ragusa: il recupero si giocherà mercoledì 16 novembre alle 20. I ragazzi del presidente Zanghì tornano a Capo d’Orlando, questa volta per affrontare la Nuova Agatirno. I Paladini sono reduci dalla vittoria esterna ottenuta nel posticipo giocato lunedì al PalaMoncada di Agrigento contro la Studentesca Licata. Si tratta del secondo successo in questa stagione, dopo la vittoria all’esordio contro l’Eagles Palermo. Quella allenata da Jorge Silva Suarez è una formazione giovane e ricca di talento, che fa leva sui giovani dell’Orlandina (Giorgio Galipò su tutti, Pavicevic e Stolic), rinforzata dal lungo americano Winford, mentre Stocks ha chiuso anticipatamente la sua esperienza italiana ed è tornato negli Stati Uniti. Nello scorso campionato i paladini si imposero nella gara di ritorno, infliggendo una delle tre sconfitte subite dal Gruppo Zenith in tutta la stagione. L’esperienza servirà agli scolari, chiamati a cambiare il trend non certo positivo di questo inizio campionato. I problemi non sono certo mancati per coach Dani Baldaro, che al PalaFantozzi potrà finalmente schierare il miglior quintetto. Soldatesca e Calarese hanno superato i problemi fisici della scorsa settimana, anche Mazzù è totalmente recuperato. Gara fondamentale per i peloritani, la prima di un tour de force che vedrà gli scolari in campo tre volte in nove giorni e si concluderà con la trasferta di domenica prossima a Siracusa.
In vista del derby, Bruno Donia, team manager del Gruppo Zenith Messina, suona la carica: “Mi aspetto una prova di carattere della squadra – afferma il giovane dirigente messinese -. E’ arrivato il momento di avere una risposta di gruppo, di un gruppo che abbiamo scelto in estate e da cui ci attendiamo risultati. Giochiamo contro una squadra giovane che fa della corsa e dell’entusiasmo le sue armi migliori, dovremo essere bravi ad avere un approccio giusto, e soprattutto a mantenere la concentrazione ed a non sfaldarci durante i momenti topici dell’incontro. Spero – conclude Donia – di vedere tanta rabbia agonistica che finora si è vista solo a sprazzi”.
Appuntamento sabato 12 novembre alle ore 19:30, al PalaFantozzi, per Nuova Agatirno – Gruppo Zenith Messina, dirigeranno il match i signori Gaspare Barbera e Arturo Tartamella di Trapani.

Commenta
(Visited 26 times, 1 visits today)

About The Author

там

best-cooler.reviews/rtic-can-cooler-review-koozie/