Janus Fabriano-Green Basket Palermo 60-57: i marchigiani s'impongono nel finale

La prima partita della fase nazionale è una sconfitta per il Green Basket, 60-57 sull’ostico campo della Janus Basket Fabriano, in una partita decisa nei secondi finali.

Un match intenso, a due facce, molto contratto nel finale con tanti errori da entrambe le parti, alla fine Fabriano ha retto meglio alla distanza: il Green può sicuramente recriminare per il colpo frontale che ha fatto uscire dalla partita Andrea Lombardo, preziosa risorsa in una gara dal punteggio basso ed esterno più prolifico del gruppo. Il Green inizia la partita col piano di insediare il pitturato: Williams e Peppe Lombardo si fanno sentire, e parlando di lunghi è molto buono anche l’impatto iniziale di Trevisano con cinque punti di fila che danno il 13-22 dopo il primo quarto.

Il miglior quarto offensivo del Green fa però da contraltare al resto della gara, poco lucido e confusionario: Fabriano è brava nel rifarsi sotto immediatamente. Tarolis, nell’inedito ruolo di prima scelta dalla panchina, lavora bene nel pitturato, mentre Nedwick è manna dal cielo per l’attacco ingolfato dei marchigiani, che gradualmente riprendono la partita e sorpassano. Andrea Lombardo tiene a contatto il Green che però è sotto 39-34 all’intervallo.

La partita è incerta ma non è proprio il trionfo della pallacanestro offensiva. Fabriano dipende dal duo Tarolis-Nedwick, ogni tanto gioca bene in contropiede e soprattutto lavora bene in difesa. Il lavoro degli esterni Janus è ottimo, il backcourt del Green viene tenuto a soli undici punti totali nel match e anche chi dà il cambio dalla panchina ha molte difficoltà a trovare il ritmo giusto. Tengono in piedi il Green i fratelli Lombardo, con Peppe bravo ad attaccare in uno contro uno i lunghi marchigiani: 49-45 a fine terzo quarto.

Il Green non gioca la sua miglior partita offensiva, ma in difesa è encomiabile perché non fa mai scappare Fabriano: anzi, mette assieme diverse palle recuperate per rimanere sempre in gioco. Nedwick con la tripla firma il +7 a inizio ultimo quarto Giancarli e Andrea Lombardo non ci stanno. La schiacciata del -1 di Williams e altri due punti di Giancarli completano la rimonta Green (52-53), che ha però perso Andrea Lombardo, che in difesa finisce in un sandwich tra Trevisano e Tarolis e riporta un trauma frontale (da effettuare accertamenti, l’ala sta bene, ma ovviamente termina la sua partita). Piloni e Bugionovo con un coast-to-coast provano ad allungare, ma sempre il lungo americano Williams dalla spazzatura mette il fadeaway del 56 pari con 2’ da giocare. Da lì in poi è una sfida di nervi: Nedwick fa 1/2 dai liberi, idem Lombardo, poi l’americano inventa il 59-57. Il Green avrebbe più occasioni di riagganciare la partita: palermitani in lunetta con 7” alla fine, Giancarli fa 0/2. A 3” dal termine è il turno di Quercia dalla linea della carità, 1/2: in qualche modo il Green, rimasto senza timeout, riesce ad avanzare la palla. A 1.8” dalla fine c’è la rimessa per i biancoverdi, la difesa di Fabriano rompe il gioco Green, Gentili prova a inventarsi una giocata da campetto ma la sua tripla s’infrange contro il tabellone. Esulta il pubblico del PalaGuerrieri per il 60-57 finale con cui la Janus porta a casa la partita, per il Green un po’ di rammarico, perché tenacia e cuore in difesa meritavano ben altro risultato: ma la strada, in questa fase nazionale, è ancora lunga e c’è tempo per recuperare il passivo di tre punti rimediato in terra marchigiana.

Janus Basket Fabriano-Green Basket 60-57

Green Basket – Giancarli 6, Gentili 5, A. Lombardo 12, G. Lombardo 16, Williams 13; Trevisano 5, Forzano, Biondo, Tagliareni, Vitale ne, Mantia ne. All. Verderosa. Vice: Muratore. 

Janus Basket Fabriano – Bugionovo 5, Nedwick 25, Pandolfi 4, Quercia 8, Piloni 2; Tarolis 14, Marini, Cummings 2, Giuseppetti, Patrizi ne, Zampetti ne, Fanesi ne. All. Aniello, Vice: Tavares, Panzini.

Arbitri – Alessio Paccariè di Cerveteri (RM) e Andrea Coraggio di Sora (FR).

NOTE

Parziali: 13-22, 26-12 (39-34), 10-11 (49-45), 11-12 (60-57).

Falli: Green 12 – Fabriano 15.

Comunicato a cura di Ufficio Stampa Green Basket

Commenta
(Visited 127 times, 1 visits today)

About The Author

кроссовки asics купить