Juvecaserta, la risoluzione del 'Lodo Mordente' libera Cinciarini

La questione che ha visto come protagonisti la Juvecaserta e Daniele Cinciarini, con tanto di decisione della Corte Federale a mettersi di traverso, ha avuto la sua conclusione. Dalle colonne del Mattino, il patron dei bianconeri, Raffaele Iavazzi, ha annunciato il pagamento del ‘Lodo Mordente’ (circa 60.000 euro).

Una condicio sine qua non per sbloccare il mercato dei casertani, permettendo a Cinciarini di trasferirsi in A2 Est alla Fortitudo Bologna (che pagherà anche un buyout) e a Caserta di poter tesserare in sua sostituzione come atleta professionista un giovane italiano, andando così a rispettare il limite minimo di giocatori nostrani in roster.

Così Iavazzi: “Era indispensabile provvedere a saldare questo debito, in quanto il non avere pendenze verso i giocatori è un requisito essenziale per consentire a chi verrà dopo di me di iscrivere la Juvecaserta alla Serie A 2017/18. Sento qualcuno parlare di A2, ma per me è improponibile. Caserta è una piazza da Serie A“.

Commenta
(Visited 82 times, 1 visits today)

About The Author

заказ воды на дом

how does surrogacy work