La Baltur sfida Desio

Il programma della terza giornata di campionato oppone alla Baltur, che dopo due giornate condivide la prima posizione in classifica con Crema, Padova e Vicenza, la Pallacanestro Aurora Desio ’94, con palla a due in programma per le ore 18 di domenica. Erede di quella Aurora Basket Desio che fu protagonista di dieci stagioni consecutive tra Serie A1 e Serie A2, tra il 1985 e il 1994, si tratta di una tra le più virtuose società in categoria per l’attenzione dedicata alla crescita dei giocatori più giovani e in particolare a quelli usciti dal proprio settore giovanile, dal quale provengono ben 7 degli 11 atleti in rotazione. Desio si presenta al Pala Ahrcos con l’obiettivo di cogliere la prima vittoria stagionale, dopo le sconfitte rimediate a Piacenza in trasferta (89-59) e con Crema in casa (56-59). Un KO, quest’ultimo, maturato soltanto nelle battute finali, con l’attenuante costituita dall’assenza di De Paoli. Il playmaker titolare è Carlo Fumagalli, regista milanese di scuola Olimpia ed ex Boffalora, Mantova e Lecco. La guardia è Daniel Perez, atleta originario della Repubblica Dominicana ma cresciuto a Rimini e reduce da una stagione iniziata a Scafati (A2) ma conclusa a Omegna (B). Le ali sono il capitano Andrea Mazzoleni e Simone Fiorito (ex Trento e Barcellona), mentre il centro è Ludovico De Paoli, cresciuto a Treviso ma proveniente da Lecco. Dalla panchina escono il centro Binaghi, ex Cernusco, e altri cinque prodotti del florido vivaio desiano, così come i già citati Fiorito e Mazzoleni: il playmaker Canzi, la guardia Casati (ex Ferrara), l’ala Parma, il centro Corti e Xavier Brown, lungo con precedenti ad Agrigento e figlio di quel Mike che proprio a Desio ha iniziato una carriera nella quale ha vestito la canotta di ben cinque franchigie NBA. Allenatore dei blu/arancio è il milanese Fabrizio Frates, tecnico già passato per Desio in principio di carriera (1983) ma nella cui bacheca figurano una Coppa Korac (1991), una Coppa Italia (1994) e due campionati di A2 (2003 e 2007), nonché un passato da assistente di Recalcati in Nazionale e da capo allenatore della “Under 20” (con cui ha disputato due campionati europei). Dirigeranno l’incontro, Stefano De Biase di Udine (UD) e Nicholas Pellicani di Ronchi dei Legionari (GO).

Fonte: Uff. stampa Baltur Cento

Foto: Michele Benfatto

Commenta
(Visited 28 times, 1 visits today)

About The Author

узнать больше

www.biceps-ua.com/anastrozol.html

www.biceps-ua.com/turinabol.html