La.Co.Ozzano, coach Grandi non si fida di Pontevecchio: "Squadra giovane ma che sta crescendo"

Si gioca all’ora dell’aperitivo il 9° turno del campionato per i New Flying Balls; sabato, con palla a due alle ore 19, la La.Co. Ozzano sarà ospite della Polisportiva Pontevecchio, fanalino di coda del campionato ancora a caccia del primo successo stagionale.

Nonostante si tratti di un “testa-coda” il coach ozzanese Federico Grandi non si fida degli avversari e alla vigilia del match ci spiega le sue maggiori preoccupazioni: «Pontevecchio è una squadra giovanissima, la più giovane del campionato con tanti ragazzi che sono alla loro prima esperienza in un gruppo senior e che stanno crescendo partita dopo partita. L’ultima sfortunata sconfitta dopo un tempo supplementare rimediata due settimane fa contro una big come San Marino è la testimonianza dell’ottimo lavoro che coach Angiori sta facendo».

L’età media è fra le più basse della categoria, ma all’interno del roster ci sono giovani interessantissimi prospetti: «L’organico è composto principalmente dai ragazzi del loro settore giovanile – afferma Grandi – tra i più interessanti ci sono il play Riguzzi e le ali Bergami e Buriani. Hanno inserito inoltre tre under 20 di scuola Virtus di grande talento (gli esterni Graziani e Ranocchi e il lungo Carella) e il lungo nazionale albanese Zeneli (leader della squadra, giocatore con grandi mezzi fisici e tante soluzioni in attacco). Il loro stile di gioco è il classico delle squadre giovanili, fatto di grande intensità e pressione difensiva e di corsa in attacco».

Si prospetta quindi un match difficile, dove i biancorossi devono evitare di sottovalutare l’avversario e giocare per 40 minuti al massimo della concentrazione. Coach Grandi ne è consapevole: «Vogliamo continuare il nostro percorso e portare a casa i due punti. Per fare questo dovremo giocare una partita di grande umiltà e sacrificio, imporre il nostro gioco e la nostra fisicità. Sarà determinante la mentalità con cui affronteremo la partita – chiude l’allenatore della La.Co.- e la voglia di continuare a migliorarci».

L’incontro, che si disputerà alla Palestra Pertini di Bologna in Via della Battaglia, sarà diretto dalla coppia arbitrale formata dai signori Piedimonte di Parma e Moratti di Reggio Emilia.

Commenta
(Visited 45 times, 1 visits today)

About The Author

источник

читать дальше