La Pallacanestro Agliana cade in trasferta sul campo della Libertas Montale

 

Nella gara valida per la quinta giornata di Serie C Gold 2016/2017, la ASD Pallacanestro Agliana 2000 è

caduta per mano della Libertas Montale 81-66. Per i neroverdi è il terzo ko in altrettante gare e, come in

occasione della partita casalinga contro Castelfiorentino, avvenuto al termine di un match con percentuali al

tiro molto basse: un 34% a due (15/43) e un 33% dall’arco (5/15). Per la difesa parlano invece i numeri, dato

che gli 81 punti subiti sono un record, in negativo, per questa stagione. In doppia cifra sono arrivati Nieri, il

più prolifico con 19 punti e Pinna (12) che ha riscattato nella ripresa una primo tempo non da lui. Montale ha

invece trovato in Rossi il giocatore chiave, nonchè il top-scorer del match (21 punti) e in Magni il giocatore

quello in grado di spezzare la partita con due triple consecutive al 34′.

LA GARA

Al pronti-via cinque punti consecutivi di Rossi danno una prima impronta alla partita poi Nieri e Bargiacchi

impattano una parità che durerà fino all’11-11 di metà primo quarto. Gli episodi si presentano subito a

sfavore della Endiasfalti che arrivata a questo punto della gara deve già rinunciare a Bargiacchi, limitato da

tre falli e poco dopo dovrà fare lo stesso con Zaccariello (2 più un tecnico). Nel mentre Montale ha trovato il

+5 e a un minuto dalla prima sirena anche il +9: 27-18. Agliana accorcia poi dalla lunetta per il 27-21 finale.

Questo è il copione della partita, che si ripete anche nella seconda e nella terza frazione, con la Endiasfalti

sotto nel punteggio che prova a ricucire il gap e la Libertas che galleggia intorno ai 6-7 punti di vantaggio

trovando ogni tanto qualche acuto. Uno di questi è il 41-30 siglato da Rossi a 3 minuti dall’intervallo lungo.

Al 25′, con la tripla di Nieri, i neroverdi di coach Bertini hanno già dimezzato il divario (49-44) e provato a

completare la rimonta trovando il -3 pochi minuti più tardi. Ancora una volta sfocia tutto in un nulla di fatto

perchè Della Rosa e Nesi costringono a ripartire da capo nell’ultimo periodo: 57-50. Dopo un avvio in cui

sovvertire il match sembra possibile, la Endiasfalti lascia ancora una volta il potere agli avversari e non

riesce a farsi pericolosa. Viene fischiato un altro tecnico – stavolta a Nieri – ed è espulso Bogani dopo un

antisportivo, con Montale che, preciso dalla lunetta, si porta sul +20 e chiude la partita due minuti in anticipo

(81-60).

TABELLINO

Montale: Nesi 16, Tasselli 6, Magni 16, Navicelli 5, Rossi 21, Della Rosa 9, Milani, Gai, Magnini 4, Pratesi,

Giusti 4. Coach Tonfoni.

Agliana:Bogani 9, Bargiacchi 6, Nieri 19, Cavicchi 4, Puccioni 6, Zaccariello 1, Cavazzoni 1, Belotti 5,

Limberti 3, Razzoli ne, Pinna 12, Mancini. Coach Bertini.

Parziali: 27-21, 16-13, 14-16, 24-16.

Commenta
(Visited 21 times, 1 visits today)

About The Author