La Sovrana comanda per 30 minuti ma cede nel finale a Varese

Non bastano 30 minuti di vera Virtus per espugnare il parquet del Campus di Varese.

Complice un’;ultima parte di gara negativa dal punto di vista offensivo, i 2 punti rimangono in

Lombardia, con la Sovrana Pulizie che torna a casa con qualche piccolo rimpianto per l’occasione

persa. In partenza è la compagine di Cecco Vescovi a trovare il primo vantaggio significativo (5-0),

ma i canestri di Olleia e la presenza nel pitturato di Bruno riportano la gara in equilibrio, con il

primo periodo che si conclude sul 16 pari, grazie ad un 3/3 di Lenardon dalla lunetta a tempo

scaduto. Nel secondo quarto i rossoblù cercano il primo allungo: nonostante qualche problema di

falli, la Sovrana regge botta in difesa ed in attacco trova buone soluzioni con Bonelli e Neri,

portandosi sul 23-30 e chiudendo in vantaggio di 5 lunghezze all’intervallo lungo. In avvio di

secondo tempo Bolzonella pareggia i conti con 5 punti di fila, ma la risposta ospite arriva con i

canestri di Nepi, Nasello e Bruno, che riportano immediatamenta la Virtus sul +6.

Improvvisamente, però, l’attacco senese si inceppa, con i padroni di casa che ne approfittano per

tornare prima a contatto e successivamente mettere la freccia per il sorpasso, che si materializza sul

finire di tempo. Il break locale si chiude sul 17-0 (49-38), quando Nepi segna il lay-up del -9.

Varese, però, sembra poter scappare (Olleia già fuori con 5 falli, Mirone e Bruno con 4), ma la

Virtus non molla e trascinata da capitan Bianchi rientra a -7, con gli arbitri che fischiano un fallo in

attacco allo stesso capitano, invece che un antisportivo netto a Santambrogio, decisione che avrebbe

potuto cambiare la gara. Varese ringrazia, ma la Sovrana non molla e Bonelli con una tripla la

riporta sul -6 a 1’dalla fine. Ormai è troppo tardi perché nel finale Castelletta e Matteuci segnano i

punti che chiudono il match sul 66-56.

ROBUR ET FIDES VARESE-SOVRANA PULIZIE VIRTUS SIENA 66 – 56 (16-16; 25-30;

41-38)

Varese: Moalli 6, Bolzonella 26, Santambrogio 9, Rovera 2, Innocenti, Castelletta 4, Maruca,

Matteucci 6, Pagani 4, Sabbadini 9. All. Vescovi.

Sovrana Pulizie: Pappalardo ne, Bianchi 7, Neri 5, Olleia 9, Lenardon 5, Bruno 12, Nepi 4, Nasello

4, Bonelli 8, Mirone 2. All. Braccagni.

Commenta
(Visited 11 times, 1 visits today)

About The Author

там

www.gefest-sv.kiev.ua/