La Tezenis Verona firma con Jazzmarr Ferguson

Jazzmarr Ferguson è un giocatore della Tezenis Verona. La società di Via Cristofoli ha infatti sottoscritto un accordo con l’atleta americano per la prossima stagione; Ferguson, play/guardia nato a Louisville, nello Stato del Kentucky, il 1° gennaio 1988 e alto 185 cm, è un giocatore di grande qualità che nel campionato italiano ha messo in evidenza a più riprese. Nella stagione m 2017/2018 ha chiuso nel girone Ovest, con la maglia di Biella, al secondo posto nella classifica dei migliori realizzatori della regular season (21.5 di media), con un complessivo di 36 partite disputate (30 regular season, 4 playoff, 2 Coppa Italia).
“La mia nuova esperienza con la Tezenis Verona sarà emozionante – ha commentato Ferguson – per me, per i tifosi e per tutta la città. Non vedo l’ora di iniziarla. Sono stato a Verona un paio di volte e mi ha sempre colpito in maniera positiva. è un luogo pieno di vita, di storia, con un fascino particolare e speciale. Vogliamo essere ambiziosi e crescere anche grazie all’allenatore e a tutto lo staff, sicuramente di primo livello. Sono felice di condividere questi presupposti con tutto il team e con la Società, pronto a portare la mia esperienza. Credo che Verona sia il posto giusto per me in questo momento della mia carriera, voglio costruire qualcosa di importante con questi colori”.
La carriera di Ferguson, dopo aver frequentato la Moore Traditiona High School, inizia dall’Indiana University Southeast nella NAIA. Nel suo anno da “senior” ha messo a segno 24.4 punti per match e nel 2011 arriva la chiamata nel NAIA All American fist team.
Il suo primo contratto da professionista lo firma con i Moncton Miracles (New Brunswick) in Canada dove, in 24 gare, segna 10 punti di media con il 33,3% di realizzazioni dal campo e 3,4 assist di media.
In Australia, prima con gli Albury Wodonga Bandits e poi con il Bendigo Braves, trova le migliori condizioni per accelerare nel suo processo di crescita. Due stagioni chiuse con una media di oltre 23 punti per match, quasi 5 rimbalzi e oltre 5 assist.
Arriva in Italia nel 2013, firmando il suo primo contratto nella penisola con Forlì, dove chiude l’anno con 17,6 punti, tirando con il 47,9% da 2, 41,8% da 3 e distribuendo 2,7 assist a partita.
Nella stagione 2014/2015 sale di categoria, disputando il massimo campionato italiano con la maglia della Vanoli Cremona. E’ l’anticamera della sua avventura a Biella, formazione con la quale ha giocato nelle ultime tre stagioni con un unico intervallo per i playoff 2016/2017 quando sigla un contratto a gettone con Mantova.
Con la formazione piemontese diventa definitivamente un giocatore top della categoria, apprezzato per la sua vena realizzativa ma anche per le sue doti di assist man.
“Una trattiva veloce e decisa – ha commentato il Vicepresidente Giorgio Pedrollo – regaliamo al nostro pubblico un altro giocatore di livello importante, un atleta che ha dimostrato nelle stagioni precedenti di avere qualità per tanti aspetti. Ferguson è un giocatore che rispecchia perfettamente la nostra idea di basket ma anche di crescita; un atleta che porterà ancora più entusiasmo attorno alla nostra squadra e lo accogliamo, assieme a tutti i tifosi, a braccia aperte”.
“E’ stata una trattativa lampo iniziata e terminata nell’arco di 24 ore – ha aggiunto il GM Daniele Della Fiori – Una delle motivazioni principali che stanno alla base della scelta di Jazzmarr sono state le ottime referenze sulla persona e la grande disponibilità del ragazzo a sposare il progetto tecnico pensato per lui. Ferguson è la classica “combo guard” che porta in dote pericolosità offensiva ed esperienza della nostra Lega. Non è solamente un realizzatore ma è un ragazzo che ha voglia di giocare e competere ad alto livello cercando di fare quello che gli viene chiesto. Sarà uno dei leader della nostra squadra per la stagione che sta per cominciare”.

Commenta
(Visited 31 times, 1 visits today)

About The Author