La VBC cerca conferme in trasferta

È risaputo e scontato come un incontro tra Castellaneta e Ceglie non sia da catalogare come partita “come tutte le altre”.

Due piazze storiche della pallacanestro pugliese torneranno ad affrontarsi nella gara valida per l’ottava giornata di Serie C Silver.

Nella storia delle due formazioni sono numerosi gli scontri diretti, ma si ricordano particolarmente le sfide ai tempi della C1 nelle annate tra il 2003 e il 2005, quando i brindisini erano una corazzata del girone interregionale, mentre l’allora SS Basket Castellaneta si avviava purtroppo verso il lento declino che l’avrebbe portata alla scomparsa.
Gli jonici tornano alla ribalta dopo anni trascorsi nelle serie minori, e a cavallo tra il 2011 e il 2013 sono ben sette gli incroci tra le due compagini, culminati nell’entusiasmante serie playoff nel maggio 2013 (mai dimenticata l’infuocata gara-2 al PalaTifo).

Tornando al presente, ad affrontarsi due squadre finora protagoniste di cammini differenti.

Ceglie è reduce dalla vittoria di Bari di tre giorni fa, successo che consente di stazionare nel blocco di inseguitrici del gruppo alla testa della classifica, con i gialloblù in compagnia di Nardò, Ruvo, Altamura e Olimpica Cerignola. Squadra fisica e ben attrezzata: volti più noti sono il centro Faggiano (9.2 punti a partita) e la guardia Argentiero (11.4); a dare maggiori apprensioni gli americani Mitola (25.2 punti e 7 assist a gara, sapiente regia e pericolo dalla lunga distanza) e Ododa (lungo energico da 19 punti e 10.2 rimbalzi). Coach Santoro può contare anche sulle ali De Angelis (’94, in C a Formia), Pannella (’97, dal Cus Jonico), oltre ai giovani esterni Tabbi (’96) e Amorese (’97).

La Valentino Basket si appresta a scrivere una nuova pagina del suo campionato. Castellaneta arriva in terra brindisina dopo la prima vittoria stagionale, giunta dopo solo sette turni. Un momento comunque ancora non facile in casa valentiniana, ma il successo di domenica si spera abbia sbloccato i biancorossi dal punto di vista mentale e fornito più certezze sul piano tecnico. Importante sarà infatti proseguire su questa strada, lavorando duro e rispondendo sul campo.

La VBC ha lavorato seguendo il solito copione, con il consueto richiamo atletico nella sera di martedì. Poi è toccato a coach Compagnone guidare le sedute, motivando a dovere un gruppo che attende solo il rientro di Davide Resta per essere al completo. Indispensabile una prestazione fatta di concentrazione ed intensità, oltre a non doversi tirare indietro quando ci sarà bisogno di metterla sul piano fisico.

Tutto pronto dunque per una sfida da sempre molto sentita, che si prepara a trasmettere emozioni e spettacolo sul parquet, mentre sugli spalti sarà sicuramente sold-out, e saranno tanti tra appassionati e tifosi castellanetani a far sentire il loro calore ai biancorossi in campo.

Palla a due al Pala2006 di Ceglie Messapica giovedì 3 alle 20.30, arbitrano Crudele di San Severo (FG) e Ceo di Bari.

Cordiali Saluti

Manuel Costella
Ufficio Stampa

Commenta
(Visited 17 times, 1 visits today)

About The Author

promote website

на сайте kls-agency.com.ua