Lamezia si impone sul Val Gallico

VAL GALLICO – BASKETBALL LAMEZIA 68-79

(19-14, 25,35, 44-60)

 

VAL GALLICO: Romeo 2, Messineo, Neri 3, Sant’Ambrogio, Bellantone, Suraci 25, Ferrara, Arena, Sergi, Laganà 13, Barrile 8, Viglianisi 17. Coach Polimeni

LAMEZIA: G.Bosone, Piccione, M.Bosone 2, Mangione, Rubino 11, Fragiacomo 10, di Gennaro 14, Gaetano, Longoria 25, Lazzarotti, Saladino, Monier 17. Coach Ortenzi

ARBITRI: Travia – Travia.

 

REGGIO CALABRIA – Lamezia si impone alla fine di 40 minuti altalenanti sul Val Gallico. Partenza all’insegna dello spettacolo, Monier e Longoria confezionano un nuovo alley-oop in avvio di gara. Val Gallico non si fa distrarre dalle giocate dei lametini . Sale in cattedra Suraci che fa valere i suoi chili sotto canestro. Lamezia è in difficoltà, Laganà con una tripla allunga sul 9-4. Gli ospiti non riescono a trovare la via del canestro commettendo tantissimi errori, ma riescono grazie ai numerosi rimbalzi offensivi a ricucire fino al 16-14. Il primo quarto è chiuso da una tripla di Neri che permette ai locali di andare in vantaggio sul +5. Lamezia torna in campo con un piglio nettamente diverso. Rubino e Longoria firmano il primo break ospite, 9-0 e time out per i locali. Suraci continua a trascinare la squadra a suon di canestri, Rubino decisivo ancora una volta per far cambiare marcia ai suoi brucia la retina dai 6.75, ben supportato da Longoria e di Gennaro. Lamezia mette in atto il secondo strappo del match grazie ad un parziale di 10-0 con cui si va negli spogliatoi. A metà gara il tabellone dice 25-35 in favore dei lametini. Al rietro dalla pausa lunga i giallo blu continuano sulla buona scia di fine secondo quarto. 12-3 in apertura di parziale e vantaggio lametino che sale sul +20. Lamezia pensa di aver chiuso il match ma Val Gallico mette subito un mini parziale di 6-0 rientrando nel match. I ragazzi di coach Ortenzi ritornano a macinare gioco portandosi sul +23, il match diventa nervoso, qualche contatto proibito vicino al ferro e Lamezia ne fa le spese. Val Gallico sostenuta dai propri tifosi trova con continuità il canestro e rientra fino al 44-60 con cui si chiude la terza frazione. Sulle ali dell’entusiasmo i locali piazzano la rimonta, ritornando in scia ai lametini grazie alla tripla di Barrile che firma il 61-69. Viglianisi e Suraci sono gli ultimi ad arrendersi, ma la rimonta non si concretizza grazie alla gestione di Rubino & co. che riescono a limitare il ritorno dei locali e poi piazza il 7-0 con cui chiude il match. Finale 68-79.

 

©Comunicazione Basketball Lamezia

 

Commenta
(Visited 30 times, 1 visits today)

About The Author