LBA Serie A PosteMobile, i numeri del 21° turno

Sabato alle 20:30 al via il 21° turno LBA Serie A PosteMobile con l’anticipo che vedrà contrapporsi la Dolomiti Energia e la Openjobmetis (diretta TV su Eurosport 2 HD), con i ragazzi di Buscaglia sempre vincitori contro Varese in tutte le gare disputate al PalaTrento. Traguardo record per il capitano della Sidigas Maarten Leunen (in foto), che nella gara casalinga con Brindisi raggiungerà quota 100 presenze in maglia irpina. Match di cartello di giornata è senza dubbio la sfida tra Virtus Bologna e Olimpia Milano, arrivato al 170° capitolo della sua storia, con l’EA7 avanti 98-71 nel conto dei precedenti. Di seguito tutti i numeri e curiosità statistiche della giornata

Dolomiti Energia Trentino – Openjobmetis Varese

Trento non ha mai perso in casa contro Varese, 3 precedenti e 3 vittorie. Nel girone di andata Varese ha vinto di 27 punti, massimo scarto passivo della storia dell’Aquila Trento in Serie A eguagliato (2014/15 Trento-Venezia 66-93). Una sola vittoria esterna tra i precedenti di Trento e Varese, la prima sfida tra le due società giocata nella stagione 2014/15: Openjobmetis Varese- Dolomiti Energia Trento 70-76. Tre i precedenti tra Buscaglia e Caja, in vantaggio il coach di Varese per 2 a 1. Trento è la squadra che concede meno rimbalzi offensivi in campionato agli avversari, solo 8.6 a partita. Varese è la prima squadra a rimbalzo del campionato con una media di 39.8 a partita, seconda per rimbalzi offensivi con 12 palloni catturati a partita.

Banco di Sardegna Sassari – Vanoli Cremona

Una solo sconfitta in casa per Sassari contro Cremona, è arrivata nella stagione scorsa: Banco di Sardegna Sassari-Vanoli Cremona 82-83. Sacchetti in vantaggio 2-1 su Pasquini nei precedenti. Si affrontano terza e quarta squadra del campionato per punti segnati, Sassari terza con 84.2 di media e Cremona quarta con 82.8. Le due squadre sono anche seconda e quarta per percentuale da tre punti, Sassari seconda con il 36.8%, Cremona quarta con il 36%. Cremona è la seconda squadra in campionato per numero di tiri presi da tre punti (544), Sassari quarta con 514.

Fiat Torino – Umana Reyer Venezia

Rivincita dei quarti di finale della Final Eight di Firenze che ha visto Torino vincere la sua prima Coppa Italia. In questa stagione Venezia ha perso entrambi gli scontri con la Fiat, nel girone di andata e nella F8. L’ultima vittoria di Torino in casa contro Venezia risale alla stagione 1994/95: Francorosso Torino-S.Benedetto Venezia 94-78. L’unico precedente tra i due allenatori è il quarto di finale della F8 2018. Venezia è in serie aperta di 4 vittorie consecutive. Quarta e quinta squadra per assist del campionato. Torino quarta con 17.7 di media e Venezia quinta con 17.6. Gli assist di Torino salgono a 20.4 di media quando gioca in casa (3° in campionato). Bruno Cerella alla presenza numero 300 in Serie A.

Segafredo Virtus Bologna – EA7 Emporio Armani Milano

Gara numero 170 tra Virtus Bologna e Olimpia Milano, 71 le vittorie di Bologna e 98 quelle di Milano. Prima sfida tra le due società nella stagione 1948/49: Virtus Bologna-Borletti Milano 24-37. Ultima vittoria di Bologna in casa contro Milano il 10/11/2013: Granarolo Bologna-EA7 Emporio Armani Milano 79-71 Pianigiani non ha mai perso contro Ramagli in Serie A, 6 precedenti e 6 vittorie del coach di Milano. Tra i due allenatori anche una finale di Supercoppa nella stagione 2007, con Pianigiani sulla panchina di Siena e Ramagli su quella di Treviso. Bologna è la squadra che concede la percentuale più bassa da tre punti agli avversari, solo il 31.1%. Milano invece ha la miglior percentuale subita da due punti, il 46.4%. Entrambe le squadre subiscono menu di 76 punti a partita, 75.9 Bologna (4°) e 72.4 Milano (1°).

Sidigas Avellino – Happy Casa Brindisi

Ultima vittoria di Brindisi ad Avellino nella stagione 2014/15: Sidigas Avellino-Enel Brindisi 77-80 In parità i precedenti tra Sacripanti e Vitucci, 16 sfide, 8 successi per parte. Avellino seconda squadra per punti seganti (84.5 di media) e prima per valutazione con 98.5 La Sidigas segna più punti in trasferta rispetto alle gare giocate in casa, 84.8 lontana dal PaladelMauro contro gli 84 punti segnati in casa. Nic Moore è il giocatore con la percentuale più alta dalla lunetta, 90.7% (49/54). Leunen alla presenza numero 100 con Avellino in campionato

VL Pesaro – Betaland Capo d’Orlando

Pesaro non ha mai perso in casa contro Capo d’Orlando, quattro precedenti e quattro vittorie dalla VL con solo 4 punti di media di scarto. Di Carlo ha vinto entrambi i precedenti giocati dai due allenatori, entrambe le sfide sono state giocate a Capo d’Orlando. Con la sconfitta a Torino è arrivata la nona sconfitta consecutiva per Capo d’Orlando, nuovo record negativo della società. Pesaro è in serie aperta di 5 sconfitte consecutive, perdendo contro Capo d’Orlando realizzerebbe il nuovo record negativo di punti in classifica. Nella stagione 1997/98 ha ottenuto la quinta vittoria in campionato alla ventunesima giornata. VL e Betaland sono le due squadre che tirano peggio da tre punti in campionato, quindicesima Pesaro con il 30.1% e sedicesima Capo d’Orlando con 29.9% Sono anche due delle squadre che subiscono più punti in Serie A, 84.3 la media dei punti subiti da Pesaro e 82.2 per Capo d’Orlando, solo Cantù fa peggio con 87.4.Burns

Red October Cantù – The Flexx Pistoia

Una vittoria sola di Pistoia a Cantù nella stagione 2014/15: Acqua Vitasnella Cantù-Giorgio Tesi Group 76-80. Sodini ha vinto l’unico precedente giocato tra i due allenatori nel girone di andata di questo campionato. Cantù è prima in campionato per punti segnati (86.8), ma ultima per punti subiti con 87.4 di media. Ronald Moore è secondo, insieme a Eric Maynor, nella classifica degli assist del campionato con una media di 5.7 a partita. Burns è il giocatore con più doppie doppie in campionato, 10 fino ad oggi.

Commenta
(Visited 40 times, 1 visits today)

About The Author

progressive.ua

Был найден мной классный веб портал со статьями про Виагра софт https://pharmacy24.com.ua
www.generico-pro.com