Leonessa Brescia pronta a cercare l'impresa contro Reggio Emilia

Con l’entusiasmo delle due vittorie consecutive conquistate in trasferta e il desiderio di tornare a regalare una soddisfazione al proprio pubblico, la Germani Basket Brescia torna a Montichiari per sfidare la Grissin Bon Reggio Emilia, un altro dei top team del campionato. Al PalaGeorge arriva la squadra vicecampione d’Italia, capace di dare continuità anche quest’anno agli importanti risultati raggiunti nelle ultime stagioni: il quintetto di Max Menetti, infatti, ha una striscia aperta di sette vittorie consecutive e attualmente occupa il secondo posto in classifica, a sole due lunghezze dalla capolista Olimpia Milano.

GLI AVVERSARI – Senza curarsi troppo del ritiro di Rimantas Kaukenas, che della squadra era anche il capitano, e della partenza di giocatori del calibro di Darjus Lavrinovic e Ojars Silins, la Pallacanestro Reggiana sta proseguendo il suo viaggio nelle zone altissime della classifica: dopo aver perso a Caserta nella giornata d’esordio, infatti, la squadra emiliana non ha più conosciuto sconfitta, centrando un filotto di sette vittorie consecutive e aggiornando così il proprio libro dei propri record.

Il progetto della Grissin Bon è assolutamente collaudato, perché la società ha puntato forte sulla conferma di tanti giocatori che nella scorsa stagione facevano parte del roster biancorosso e che quest’anno si trovano a gestire responsabilità maggiori. Partendo dal bresciano Pietro Aradori (neo capitano del team), passando da Amedeo Della Valle, Andrea De Nicolao e Stefano Gentile e arrivando a Derek Needham e Achille Polonara, Max Menetti può contare su giocatori che conoscono bene il suo credo tattico e tecnico e sono pronti a tradurlo in campo, garantendo freschezza e talento al gioco degli emiliani.

Il ritorno di Riccardo Cervi, chiamato a vestire i panni del profeta in patria, e gli acquisti di Delroy James (già visto a Brindisi) e del serbo Sava Lesic hanno dato ulteriore solidità alla rosa dei biancorossi, pronti come sempre a puntare forte su giovani e giovanissimi, come nel caso di Artur Strautins (lettone classe 1998) e Federico Bonacini (classe 1999), capace di garantirsi un discreto spazio in questo primo scorcio di stagione.

 

PRECEDENTI – Sono 8 i precedenti tra Basket Brescia e Pallacanestro Reggiana, che tra Serie A e A2 fino a oggi si sono equamente divisi la posta in palio con 4 vittorie ciascuna. Lo stesso discorso vale per le partite disputate a Brescia, con 2 successi a favore dei padroni di casa e altrettanti appannaggio degli ospiti.

GLI ARBITRI – Germani Basket Brescia-Grissin Bon Reggio Emilia sarà arbitrata da Gianluca Mattioli, Alessandro Vicino e Nicola Ranaudo.

RICONOSCIMENTI – Nell’intervallo della partita il Basket Brescia Leonessa avrà il piacere di consegnare una targa a Pietro Aradori, atleta bresciano che oggi ricopre il ruolo di capitano della Pallacanestro Reggiana e che è uno dei punti fermi della Nazionale italiana, e a Nunzia Vallini, Direttore responsabile di Teletutto, alla quale viene assegnato un riconoscimento alla carriera giornalistica.

INFO E MEDIA – Germani Basket Brescia-Grissin Bon Reggio Emilia si gioca domenica 27 novembre alle ore 20.45 al PalaGeorge di Montichiari (Via Giovanni Falcone, 24). La diretta integrale della partita andrà in onda su Rai Sport 1 (ch. 57 del digitale terrestre) e Rai Sport 1 HD (ch. 557). La radiocronaca integrale sarà sulle frequenze di Radio Bresciasette (94.800 e 95.100 FM nella zona di Brescia) e in streaming sul sito www.radiobresciasette.it. La replica integrale della partita verrà trasmessa martedì alle ore 21.10 su Teletutto 2 (ch. 12 del digitale terrestre) e mercoledì alle ore 23.30 su Teletutto (ch. 12).

Commenta
(Visited 51 times, 1 visits today)

About The Author

посмотреть

more information best-cooler.reviews